Manovra 2020, gli Emendamenti del governo PD-M5S. Ultime notizie

manovra 2020 emendamenti m5s pd renzi

Manovra 2020, gli Emendamenti del Governo Conte bis (PD-M5S) sono appena 1300. Il Partito Democratico ha presentato ben 900 emendamenti contro i 400 del Movimento 5 Stelle. Un emendamento in questo scenario politico non è altro che una correzione o modificazione della manovra economica 2020; “riguarda ogni mutamento che, nel corso della discussione parlamentare, si propone di apportare al testo di uno schema di disegno di legge.” Ancora una volta ci sono cambiamenti della manovra finanziaria 2020, ecco tutti i dettagli.

Manovra 2020: Ultime notizie governo italiano

MANOVRA 2020 – Il governo italiano lascia trapelare novità, ultime notizie, sulla manovra finanziaria 2020. Sembra che questo decreto fiscale proprio non voglia venir fuori.

Antonio Misiani, viceministro PD all’economia chiarisce la posizione dei dem:

In Parlamento lavoreremo per migliorare una serie di norme del decreto fiscale e del disegno di legge di bilancio, dialogando con i gruppi parlamentari e le forze economiche e sociali. Ripenseremo profondamente alcune misure come quelle sulla tassazione delle auto aziendali e la plastica monouso.

Antonio Misiani

Giuseppe Conte, il premier o presidente del Consiglio della Repubblica Italiana, ha lanciato un appello ai gruppi parlamentari del suo governo:

Sto lavorando con il ministro dell’Economia Gualtieri perché voglio ridurre ancora di più le tasse.

Faccio un appello ai gruppi parlamentari di maggioranza a collaborare con il governo, perché tutti ci si impegni a raggiungere questo risultato.

Completiamo l’opera e chiudiamo il cerchio, possiamo essere ancora più ambiziosi.

Dall’altra parte i grillini lasciano rispondere a quest’appello proprio da Luigi Di Maio, oggi ministro degli Esteri:

Sento di poter accogliere l’appello del presidente del Consiglio: io ci sto. Dobbiamo ridurre le tasse aumentando il taglio degli sprechi, oggi pomeriggio ho una riunione con i ministri del movimento, abbiamo delle idee da mettere sul tavolo.

900 Emendamenti PD, Sugar Tax e Plastic Tax

MANOVRA 2020 – Ecco due dei 900 emendamenti presentati dal Partito Democratico:

  • L’imposta sulla sugar tax ridotta da 10 a 8 euro a ettolitro e da 0,25 euro a 0,20 euro per chilogrammo, per i prodotti da diluire, inoltre bisogna far slittare l’imposta al primo febbraio. “L’intervento ridurrebbe gli incassi previsti di circa 68 milioni nel 2020.”
  • Plastic tax da 0,80 euro al chilo invece che da un euro e che esclude prodotti realizzati con materiale riciclato.

Il nostro lavoro di ascolto non si esaurisce con la presentazione ma continuerà attraverso tutti gli approfondimenti utili ad individuare i temi e le misure utili a qualificare ulteriormente il provvedimento. Nostra volontà è quella di fare tutto ciò che è possibile, in accordo con le altre forze della maggioranza, per migliorare complessivamente una manovra di bilancio che consegue il primo grande obiettivo di scongiurare l’aumento dell’Iva senza aumentare la pressione fiscale.

PD

Manovra 2020: 400 Emendamenti M5S

MANOVRA 2020 – Ecco alcuni dei 400 emendamenti presentati dal Movimento 5 Stelle e che saranno depositati in Commissione di Bilancio:

  • Escludere da PLASTIC TAX prodotti monouso in plastica biodegradabile o quelli che contengono almeno il 25% o il 50% di plastica riciclata. Inoltre si propone di esentare tutti i dispositivi sanitari monouso, non solo le siringhe e di ridurre al 5% l’imposizione sulla cancelleria di plastica (come le penne).
  • Vuoto a rendere non solo per il vetro ma anche per i contenitori di plastica, solo un’altra proposta per ridurre l’uso della plastica.
  • Detrazione fino a 1000 euro per chi installa a casa i filtri per l’acqua e ben 5000 euro per chi li mette in bar e ristoranti.
  • Eco-bonus per alberghi e strutture ricettive ‘eco-sostenibili’.
  • Programma ‘Mangia-plastica’ con incentivi ai Comuni che installano eco-compattatori.
  • La Chiesa cattolica paghi l’Imu sui suoi immobili adibiti a bar, ristoranti, alberghi e anche sugli ospedali“, lo chiede Elio Lannutti e inoltre, “la Chiesa paghi anche gli arretrati tra il 2006 e il 2012″.
  • Iva agevolata 10% per i “profilattici maschili e femminili”.

E’ proprio curioso che il M5S abbia tante idee e solo 400 emendamenti rispetto al PD che ne ha 900 eppure si focalizza solo su plastic e sugar tax. Poi ci sarebbero anche 250 emendamenti di Italia Viva, questi sono semplicemente tutti indirizzati come opposizione netta alla manovra delle tasse: Matteo Renzi chiede l’abolizione di tutte le microtasse in discussione!

CONDIVIDI le ultime notizie sulla manovra 2020 e gli emendamenti.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.