Come si fa lo SPID: gestori abilitati, autenticazione, accesso, a cosa serve e assistenza

Oggi in TV

Come si fa lo SPID online, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, seguendo le indicazioni di SPID gov, per la registrazione ai gestori abilitati e l’autenticazione. L’accesso con SPID diventa obbligatorio quest’anno, quindi ecco come ottenere le credenziali autenticate del sistema SPID per l’accesso online. Trovi la lista dei gestori di identità (Identity Provider) per fare e ottenere lo SPID online in soli 10 o 20 minuti. Ecco come fare e dove richiedere lo SPID. La procedura di autenticazione di SPID online, approvata dal Garante per la Privacy, è “audio-video” e protegge i tuoi dati. Esistono tre livelli del sistema SPID: 1, 2 e 3. Qual è la differenza e a cosa serve? Quanto dura e quanto costa al cittadino fare l’identità digitale?

come si fa lo spid - gestori abilitati, autenticazione, accesso, a cosa serve e assistenza
come si fa lo spid

Come ottenere lo SPID: la guida completa al sistema di identità digitale per accedere ai servizi online

Per ottenere lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è necessario essere maggiorenni e avere a disposizione alcuni documenti specifici. Ecco come fare per ottenere le credenziali di accesso online:

  • un documento italiano in corso di validità;
  • la tua tessera sanitaria o codice fiscale;
  • la tua e-mail e il tuo numero di cellulare personali.

Lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, è fondamentale per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione e ai servizi dei privati aderenti. Si tratta di un’identità digitale costituita da una coppia di credenziali (nome utente e password) che viene utilizzata per accedere ai portali online. A partire dal 30 settembre 2021, è obbligatorio possedere un’identità digitale per accedere online ai servizi sopracitati.

Come ottenere lo SPID: la guida completa al Sistema Pubblico di Identità Digitale

Come si ottiene lo SPID? Per ottenere lo SPID devi:

  • scegliere uno dei gestori di identità (Identity Provider) abilitati (Aruba; Intesa; InfoCert; Lepida; Namirial; Poste Italiane; Register; Sielte; TIM);
  • effettuare la registrazione sul sito del gestore:
    • inserire i tuoi dati anagrafici;
  • creare le tue credenziali SPID;
  • procedere con l’autenticazione SPID nelle modalità gratuite o a pagamento offerte dal gestore.

Ottenere lo SPID: come fare in pochi passi. Per ottenere lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, bastano dai 5 ai 20 minuti per inserire i tuoi dati personali, effettuare l’autenticazione e ricevere le credenziali di accesso. Il tempo necessario per creare e rilasciare l’identità digitale SPID dipende dal gestore di identità che scegli.

Lo SPID è gratuito per i cittadini e l’autenticazione di persona non ha alcun costo. Tuttavia, alcuni gestori offrono servizi di autenticazione a distanza tramite webcam a pagamento. Se scegli una di queste opzioni, dovrai sostenere un costo aggiuntivo per ottenere le tue credenziali SPID.

Come ottenere lo SPID: la guida passo passo. In questa sezione esamineremo nel dettaglio tutti i passaggi necessari per ottenere lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, e le credenziali uniche per accedere online con un’identità digitale. Segui queste istruzioni per ottenere le tue credenziali SPID in modo semplice e veloce.

Dove ottenere lo SPID: elenco dei gestori di identità digitale abilitati al rilascio delle credenziali SPID

Come ottenere lo SPID: la prima cosa da fare è scegliere un provider di identità digitale. Una volta scelto il provider, puoi procedere con la richiesta delle credenziali SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Come ottenere lo SPID: il Sistema Pubblico di Identità Digitale, o SPID, può essere richiesto online presso uno dei gestori di identità digitale autorizzati. È possibile scegliere il provider che si preferisce. Al momento della redazione di questo testo, i gestori di identità digitale abilitati al rilascio delle credenziali SPID sono:

  • Aruba;
  • Intesa;
  • InfoCert;
  • Lepida;
  • Namirial;
  • Poste Italiane;
  • Register;
  • Sielte;
  • TIM.

Come ottenere lo SPID: ecco un’immagine tratta dal sito ufficiale SPID gov che elenca tutti i provider di identità digitale autorizzati e i servizi offerti. Clicca sull’immagine per ingrandirla e per aiutarti a scegliere il gestore SPID che meglio soddisfa le tue esigenze.

spid id provider gestori identita digitale

Come ottenere le credenziali SPID: la guida all’autenticazione del Sistema Pubblico di Identità Digitale

Come ottenere le credenziali SPID: l’autenticazione è il passo cruciale. L’autenticazione SPID è il processo che permette di ottenere le credenziali SPID, ovvero le credenziali del Sistema Pubblico di Identità Digitale necessarie per accedere ai servizi online dello Stato. Ecco come fare per ottenere le tue credenziali SPID in modo semplice e veloce.

Come ottenere le credenziali SPID: le modalità di autenticazione disponibili. L’autenticazione SPID può essere effettuata utilizzando diverse modalità di riconoscimento, tra cui:

  • Prima modalità di riconoscimento dell’identità digitale SPID: autenticazione in presenza. Per completare la procedura di autenticazione, il cittadino deve recarsi presso gli uffici dei gestori di identità digitale e far verificare la propria identità da un dipendente.
  • Seconda modalità di riconoscimento dell’identità digitale SPID: autenticazione tramite webcam. Il gestore di identità o Identity Provider mette a disposizione un operatore per il riconoscimento a distanza. Il cittadino deve registrare un selfie “audio-video” e effettuare un bonifico bancario di importo simbolico che verrà devoluto in beneficienza. Questo bonifico è necessario come ulteriore strumento di verifica dell’identità per l’autenticazione SPID.
  • Terza modalità di riconoscimento dell’identità digitale SPID: autenticazione SPID con Carta d’Identità Elettronica (CIE) o passaporto elettronico. Il cittadino si identifica attraverso le app dei gestori di identità scaricabili dai principali store per applicazioni.
  • Quarta modalità di riconoscimento dell’identità digitale SPID: autenticazione con firma digitale (se si dispone di un lettore smart card e del relativo PIN), CIE, Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o tessera sanitaria. Queste sono le modalità disponibili per l’autenticazione SPID.

Come proteggere il tuo accesso SPID: i tre livelli di sicurezza disponibili

Come proteggere il tuo accesso SPID: i tre livelli di sicurezza disponibili. Per garantire la massima sicurezza durante l’accesso ai servizi online con SPID, l’identità digitale rilasciata dallo Stato, sono disponibili tre livelli di sicurezza. Questi livelli si distinguono in:

  • Primo livello di sicurezza SPID: l’accesso avviene tramite username e password.
  • Secondo livello di sicurezza SPID: oltre all’username e alla password, è necessario inserire una one-time password (OTP) che si genera al momento dell’accesso. Questo livello di sicurezza è particolarmente utile per proteggere l’interesse economico del cittadino o dell’impresa durante l’accesso a servizi fiscali online.
  • Terzo livello di sicurezza SPID: oltre all’username e alla password, è necessario utilizzare dispositivi fisici per garantire una maggiore sicurezza. Un esempio di questo tipo di dispositivo è la smart card fornita dall’Identity Provider scelto per la SPID id.

Identità digitale SPID: la protezione dei dati personali garantita dal Garante della Privacy

La protezione dei dati personali garantita dal Garante della Privacy. L’approvazione del Garante della Privacy è un elemento fondamentale quando si tratta di Identità Digitale SPID. Grazie a SPID ID, i cittadini italiani possono accedere a tutti i portali statali online utilizzando le medesime credenziali di nome utente e password, senza doversi preoccupare della sicurezza dei loro dati personali.

La protezione della privacy con SPID ID: l’autenticazione audio-video approvata dal Garante. L’autenticazione audio-video di SPID ID, in particolare, ha ottenuto il parere favorevole del Garante per la protezione dei dati personali. Per garantire la tutela della privacy, sono state concordate con il Garante misure come controlli a campione sulle richieste, con doppia verifica da parte degli operatori, e il monitoraggio costante delle richieste respinte per motivi legati a tentativi di frode. In questo modo, SPID ID garantisce la massima sicurezza durante l’accesso ai servizi online.

SPID ID: i servizi online a cui è possibile accedere con l’identità digitale

Perché ottenere SPID, l’identità digitale? Una domanda valida dopo aver completato la procedura di autenticazione. SPID ID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, permette di accedere a una vasta gamma di servizi online della Pubblica Amministrazione, come ad esempio il servizio di INPS, il portale dell’Agenzia delle Entrate, il portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente e tanti altri.

SPID ID: l’utilità dell’identità digitale unica per accedere in modo sicuro ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti. L’identità digitale unica SPID è essenziale per accedere a una vasta gamma di servizi online utilizzando lo stesso nome utente e password. Tuttavia, il governo ha reso obbligatorio il possesso di un’identità digitale unica in alcune situazioni specifiche, come ad esempio per ottenere il bonus vacanze o il cashback.

SPID ID: servizi online accessibili con l’identità digitale unica. Con l’identità digitale SPID, è possibile accedere ai seguenti servizi online con lo stesso nome utente e password:

  • Fatturazione elettronica
  • Servizi di Certificazione e Autocertificazione
  • Servizi INAIL
  • Tasse e tributi
  • Servizi INPS
  • Servizi di pagamento
  • Visure
  • Controllo e consultazione pagamenti e dati
  • Servizi Audio, Video e Multimediali
  • Servizi Scuola e Università
  • Anagrafe
  • Servizi Sociali e della Comunità
  • Servizi di connettività pubblica
  • Fascicolo Sanitario Elettronico
  • Servizi per la viabilità
  • Servizi Sanitari
  • Finanziamenti
  • Servizi di Regioni e città
  • Portali del cittadino
  • Invio e richiesta documenti
  • Iscrizione a servizi
  • Richieste e prenotazioni
  • Giustizia, sistema giuridico e sicurezza pubblica
  • Governo e settore pubblico
  • Servizi SUAP Sportello Unico Attività Produttive
  • Servizi di avvisi e notifiche
  • Istruzione, cultura e sport

SPID ID: la convenienza dell’utilizzo di un’unica coppia di credenziali per accedere ai servizi online. L’utilizzo delle stesse credenziali SPID per accedere ai diversi servizi online rende la gestione delle proprie credenziali sicura e facile da ricordare.

SPID ID: cos’è il codice e a cosa serve

SPID ID: il Sistema Pubblico di Identità Digitale per accedere ai servizi online. Secondo Register, SPID è un’iniziativa del Governo italiano, promossa dall’AgID (Agenzia per l’Italia Digitale), che consente ai cittadini e alle aziende di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti con un’unica coppia di credenziali (nome utente e password).

SPID ID: quanto dura l’identità digitale e quali sono i costi per il rinnovo

Quanto dura lo SPID? L’identità digitale SPID ha una validità di tre anni, dopo i quali è necessario rinnovarla. Tuttavia, prima della scadenza dei tre anni, il cittadino può decidere di revocare l’identità digitale SPID in qualsiasi momento, seguendo la procedura di revoca prevista dal gestore di identità digitale scelto.

Quanto costa l’identità digitale SPID? L’identità digitale SPID è gratuita per i cittadini, mentre alcuni gestori offrono modalità a pagamento per l’autenticazione a distanza tramite webcam. Inoltre, l’utilizzo delle credenziali SPID per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti è sempre gratuito.

Quanto costa SPID? L’accesso allo SPID è gratuito per i cittadini, ma alcuni gestori offrono modalità di autenticazione a pagamento, come l’autenticazione via webcam. Ad esempio, InfoCert richiede 29.90 euro +IVA, Aruba 14.90 euro +IVA, Namirial 19.90 euro +IVA, Register 49 euro, TIM 19.90, mentre il costo per la modalità di autenticazione di Intesa non è specificato. Una volta ottenuto lo SPID, non ci sono ulteriori costi o canoni da pagare.

Come ottenere supporto in caso di problemi con lo SPID: Numero di Assistenza e procedure di risoluzione

Se hai problemi durante la procedura di ottenimento dello SPID, puoi contattare l’assistenza online di SPID attraverso questo link o chiamare il numero 06 82888736, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 16:00. Il costo della telefonata dipende dal tuo piano tariffario. Inoltre, se hai bisogno di ulteriore assistenza, puoi contattare il gestore di identità digitale che hai scelto per ottenere lo SPID.

In alternativa al numero telefonico, puoi anche chiamare il numero verde 800.166.654, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 16:00. Il numero verde è gratuito sia da rete fissa che da rete mobile. Se hai bisogno di ulteriore assistenza o vuoi presentare un reclamo, puoi contattare il Servizio di Assistenza Utenti del Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) tramite il modulo online disponibile al seguente indirizzo: https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid/assistenza

CONDIVIDI le informazioni su come si fa lo spid id, cos’è, a cosa serve, e come si ottiene per l’accesso ai servizi online.

Fai una donazione

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

Per fornire un servizio di qualità e aiutarci a sostenerci,

ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlock.

Grazie per contribuire al mantenimento.