Manovra Finanziaria 2020 Conte spiega le nuove tasse in Italia all’Assemblea ANCE a Roma

manovra finanziaria conte ance

Manovra finanziaria 2020: Giuseppe Conte è intervenuto oggi all’Assemblea dell’ANCE per divulgare le ultime informazioni relative proprio alle tasse in Italia che saranno introdotte con la nuova legge di bilancio. Le novità fiscali di cui vi avevamo già accennato si delineano in un quadro complessivo preoccupante. “Il 39% dei cittadini” italiani, scrive ANSA, “avvertono il rischio di una nuova crisi e sono pessimisti circa i prossimi 3 anni”, questi sono i “dati dell‘indagine Acri-Ipsos sugli italiani e sul risparmio”. A quanto sembra le ultime notizie in merito alla manovra fiscale 2020 preoccupano abbastanza da indurre quasi 30 milioni di italiani al risparmio. I dati infatti riportano che “il 42% riesce a risparmiare“.

Manovra finanziaria: L’intervento di Conte

Manovra finanziaria: L’intervento di Conte. Il premier oggi si è lasciato scappare ulteriori dettagli sulla manovra finanziaria che ancora non è completa. E’ in fase di lavorazione, proprio come afferma il Presidente del Consiglio nel suo discorso;

Oggi continuiamo con la manovra, la stiamo costruendo su meno tasse, meno burocrazia, meno evasione, e allo stesso tempo più soldi a famiglie, lavoratori e imprese”

Entro Natale riusciremo ad averla questa manovra? Per forza, ricordiamo che i termini della nuova Legge di Bilancio sono improrogabili: Entro il 31 Dicembre 2019 deve essere pubblicata nella Gazzetta Ufficiale in versione integrale.

Pensioni news su Quota 100

Pensioni News: Ci sono novità sulle Pensioni e Quota 100. “Un doppio meccanismo di “freezing” a garanzia della tenuta dei conti: nella bozza della manovra, infatti, oltre al blocco di spese per 1 miliardo, si aggiunge anche un accantonamento specifico per Quota 100.” In questo modo il governo risparmierà nel prossimo triennio ben “1,7 miliardi in totale (300 milioni nel 2020, 900 nel 2021, 500 nel 2022) a garanzia dei quali vengono accantonate risorse equivalenti.”

“Si prevedono poi due monitoraggi l’anno, entro il 15 marzo ed entro il 15 settembre, per liberare i fondi accantonati una volta perseguiti i risparmi“, conclude ANSA Economia in merito ai risparmi da quota 100.

Limiti imposti dalla Manovra 2020

Restrizioni e limiti imposti dalla Manovra 2020. Oltre al fatto che a partire dal 2020 le detrazioni saranno concesse solo a chi paga con carta e bancomat, c’è stata anche una stretta sulle auto aziendali.

Se fino a ieri le auto e i ciclomotori aziendali in “fringe benefit” potevano essere acquistati con lo sconto al 30% del valore (ai fini fiscali) a partire dal nuovo anno questo sconto sarà concesso solo per i veicoli in uso ad agenti e rappresentanti di commercio.

“Per gli altri dipendenti i mezzi in “fringe benefit” saranno calcolati per il loro valore pieno, stabilito, come si fa attualmente, su una percorrenza convenzionale di 15mila chilometri annui e in base ai costi chilometrici indicati nelle tabelle dell’Aci entro il 30 novembre”, continua ANSA riportando le informazioni divulgate dal Premier Conte.

Manovra finanziaria, tasse in Italia su cartine, filtri e plastica

La manovra finanziaria si pone l’obbiettivo di combattere l’evasione fiscale e di rendere l’Italia un Paese più green che mai. Spunta così la Plastic Tax, da limitare alle plastiche non riciclabili, lo stesso ministro dell’Ambiente ha detto che “va rimodulata” sotto questo punto di vista perché “ciò che è riciclabile non va assolutamente tassato.

Un’altra tassa è su cartine e filtri per sigarette. In pratica le sigarette “da arrotolare” costeranno di più. Nella bozza della manovra è presente una nuova imposta sul consumo a carico di produttori o fornitori nazionali all’atto della cessione ai tabaccai di cartine e filtri; è equivalente al valore di € 0,005 su ogni pezzo contenuto nella confezione.

“Previsto anche un aumento di 5 euro al chilo dell’accisa minima sui tabacchi lavorati. Per le sole sigarette sale di un punto l’onere fiscale minimo mentre aumenta per tutti (dai sigari al tabacco trinciato) l’aliquota dell’accisa. Non si interviene, invece, sulle sigarette elettroniche.” Il premier Conte conclude così il suo intervento in Assemblea.

CONDIVIDI le ultime notizie sulla manovra finanziaria 2020.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.