• 335
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  

Venezuela e Movimento 5 Stelle, il finanziamento occulto del regime comunista dittatoriale venezuelano ai Cinque stelle c’è stato oppure no? E’ il dubbio che attanaglia il 15% degli italiani che li voterebbe oggi, eppure essendo sotto accusa il M5S trova il modo di accusare Salvini sui soldi. Il Movimento 5 stelle è patetico inoltre continua a deludere e tradire cittadini italiani, vedrete cosa si sono inventati questa volta contro la Lega. Dal Venezuela di Chavez e Maduro alle casse del partito del Movimento 5 Stelle sarebbero arrivati 3,5 milioni nel 2010, ma si grida alla bufala.

venezuela m5s maduro grillo comunismo dittatura

Caso Venezuela e M5S – 3,5 milioni da Chavez e Maduro al partito nel 2010

Venezuela e M5S – Recentemente alcune prove evidenti hanno contestato la trasparenza dei Cinque Stelle rivelando un finanziamento occulto dal Venezuela nel 2010. Al tempo il premier era Chavez, che assieme a Maduro compongono l’élite venezuelana dal pugno duro: In Venezuela regna un regime dittatoriale comunista, uno degli ultimi al mondo per fortuna.

Se le prove dell’accusa si riveleranno schiaccianti e venisse confermato un finanziamento di 3,5 milioni di euro da Chavez e Maduro ai leader del Movimento 5 stelle le conseguenze dovrebbero essere severe. Dovrebbero.

Le accuse a Salvini per distogliere l’attenzione dal Caso M5S

Venezuela e M5S – E’ chiaro lo scopo dei senatori grillini della Commissione Esteri di Palazzo Madama quando proferiscono queste parole:

“La bufala dei milioni di Chavez al M5S è una sporca operazione politica ideata per colpire una forza come la nostra che ha posizioni che danno fastidio, ma che non ha nulla da nascondere. Contrariamente a chi oggi si permette di parlare di trasparenza – hanno aggiunto – pur avendo, loro sì, armadi pieni di scheletri: dalla Lega della truffa dei 49 milioni, dalle tangenti per la sanità lombarda e del Russiagate, a Forza Italia partito di indagati e condannati per connivenze con la mafia, frodi finanziarie e occultamento di fondi all’estero.”

E quindi?

Venezuela e M5S – I grillini diventano sempre più simili a insetti che a veri e propri politici, da come si evince da queste parole, ma anche dalle altre che normalmente lanciano fuori dalla bocca senza pensarci più di tanto. Invece di rispondere alle prove che li accusano con delle dichiarazioni serie e chiare per distanziarsi dalla vicenda decidono di girare la pizza e attaccare Salvini.

Notizia flash per il Movimento 5 Stelle: NON IMPORTA DI QUANTI MILIONI SI TRATTA, da 0,01 euro in poi è sempre uno schifo perché giocate con la vita e i soldi degli italiani. Inutile che si cerchi di dire “Eh ma Salvini ha fatto peggio di noi” perché non ci importa. Devono essere giudicati TUTTI. O forse i grillini hanno intenzione di ricorrere a qualche corrente per svignarsela dal prendersi le proprie responsabilità?

Matteo Salvini sul Caso Venezuela e M5S

Venezuela e M5S – Matteo Salvini, seppure accusato duramente dai grillini, c’era andato coi piedi di piombo sul caso Venezuela e M5S. Ecco cosa ha detto: “Non commento quello che non è certo, anche perché sono mesi che inseguono soldi russi che non esistono, quindi non voglio gettare la croce addosso ad altri. Se ci fossero riscontri concreti o evidenze sarebbe un problema perché il Venezuela è uno degli ultimi regimi comunisti, sanguinari, dittatoriali che ci sono al mondo”.

Il leader della Lega, Matteo Salvini ha poi aggiunto: “Non entro nel merito di finanziamenti che non conosco quindi non spetta a me dare giudizi. L’atteggiamento amichevole di parte dei Cinquestelle nei confronti del regime venezuelano mi ha sempre sconcertato, ma questo anche se fosse gratis. Se non fosse arrivata una lira, il fatto che parlamentari Cinquestelle andassero in Venezuela, si facessero fotografare con carnefici e sanguinari della dittatura venezuelana, secondo me è surreale“.

Venezuela e M5S – Infine conclude dicendo: “Vedo un problema in questo governo, al di là di eventuali finanziamenti: l’amicizia con alcuni regimi, penso a Cina, Venezuela e Iran mi fa vergognare di essere italiano. Cina, Venezuela e Iran sono regimi sanguinari e dittatoriali con cui non si dovrebbe andare a braccetto”.

CONDIVIDI se sei indignato per il caso Venezuela e M5S.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.