Gastroenterite Sintomi in Bambini e adulti, Rimedi e Cosa mangiare

gastroenterite sintomi

Sintomi della Gastroenterite. Cos’è la gastroenterite? E’ un’infezione intestinale spesso definita erroneamente “influenza intestinale“. Le pareti dell’intestino si infiammano per via della contaminazione di un virus, in questo caso si parla di gastroenterite virale, acuta nelle forme più gravi. Più raramente l’infezione intestinale è di origine batterica o dovuta ad altri parassiti, ma in questi casi non si può definire virale. In questo articolo andiamo a conoscere meglio il virus gastrointestinale; molto comune sia nell’uomo che negli animali d’affezione, quali cane e gatto.

Gastroenterite virale o batterica

La gastroenterite può essere definita virale o batterica, dipende se a scatenare l’infezione intestinale sia stato un virus gastrointestinale oppure un battere.

Virus GastrointestinaliGastroenterite Batterica
AdenovirusEscherichia Coli
CalicivirusShigella
AstrovirusSalmonella
RotavirusCampylobacter
NorovirusClostridium difficile

Questi sono i batteri e i virus che più frequentemente scatenano un’infezione batterica nell’uomo e nei bambini. Questa tabella serve soprattutto a chi continua a credere che si tratti di un’influenza intestinale. Il virus dell’influenza è tutta un’altra storia che non c’entra niente con questo discorso e non rientra nei virus che possono scatenare un’infiammazione del tratto intestinale.

Virus Gastrointestinale Sintomi comuni

Virus Gastrointestinale Sintomi comuni. I sintomi più comuni del virus gastrointestinale sono:

  • Nausea.
  • Vomito.
  • Attacchi di diarrea associati a crampi addominali.
  • Meteorismo intestinale.
  • Mialgia.
  • Può essere presente la febbre.
  • Astenia (debolezza).
  • Senso di malessere generale.

Solitamente il virus gastrointestinale tende a risolversi in autonomia entro pochi giorni. Se si presenta una gastroenterite acuta invece, i sintomi più seri durano anche dieci giorni e l’unico rimedio è contattare il proprio medico.

Gastroenterite acuta Sintomi più gravi

Gastroenterite acuta Sintomi più gravi. I sintomi più gravi della gastroenterite acuta sono:

  • Disidratazione.
  • Perdita di peso.
  • Mucose asciutte.
  • Spossatezza.

La complicanza più pericolosa è la disidratazione, infatti con i frequenti attacchi di diarrea e di vomito il paziente potrebbe non riuscire a reintegrare i liquidi e i sali minerali necessari all’organismo.

Sintomi Gastroenterite: Bambini e disidratazione

Gastroenterite: Bambini e disidratazione. Nei bambini i sintomi sono gli stessi, ma essendo più piccoli il ciclo intestinale è più breve e la disidratazione rappresenta un problema serio in questi casi. In caso di vomito e diarrea abbondanti i bambini perdono una grande quantità di acqua e sali minerali difficilmente reintegrabili.

Ci si accorge della disidratazione nei bambini perché presentano uno o più di questi sintomi:

  • Perdita di più del 5% peso corporeo rispetto all’ultimo peso conosciuto.
  • Occhi alonati.
  • Fontanella anteriore depressa.
  • Mucose asciutte.
  • Refill capillare >3 secondi (ovvero il tempo che la pelle impiega a tornare del suo colore naturale dopo che si fa pressione in un punto).
  • Aumento della frequenza cardiaca e respiratoria.
  • Stato soporoso.

La disidratazione, soprattutto nei bambini di età inferiore ad un anno di vita può instaurarsi molto velocemente, persino in poche ore.

Gastroenterite Sintomi comuni e gravi

Gastroenterite Sintomi. Ricapitolando ecco brevemente quali sono i sintomi più comuni e quelli più gravi.

Sintomi comuniSintomi più gravi
Nausea, Vomito, Attacchi di diarrea, Crampi addominali, Meteorismo intestinale, Mialgia, Astenia (debolezza) , Febbre, Senso di malessere generale.Disidratazione, Perdita di Peso, Sonnolenza, Frequenza cardiaca e respiratoria accelerata, Mucose asciutte, Refill capillare maggiore di 3 secondi.

Metodi per far passare la Gastroenterite

Gastroenterite Rimedi. I metodi per far passare la gastroenterite possono associarsi facilmente a quel che istintivamente ci viene da fare in questi casi, ovvero: Riposarsi, Seguire una particolare dieta e Bere molto per non restare a bocca asciutta.

Ecco perché è molto importante sapere che tipo di dieta seguire in caso di distrurbi intestinali. Ricordiamo che è sempre meglio consultare il proprio medico in caso i sintomi si rendano troppo difficili da gestire.

Gastroenterite Dieta: Cosa mangiare

Un’infezione intestinale leggera si può curare semplicemente con l’alimentazione o grazie ad antichi rimedi tramandati di generazione in generazione, i cosiddetti rimedi della nonna per i disturbi intestinali.

Com’è strutturata la dieta di chi soffre d’infiammazione del tratto intestinale? Possiamo riassumerla in 5 consigli che puoi seguire già da subito;

  1. Bere molta acqua e integrare sali minerali. (Consulta i rimedi della nonna per la ricetta fai da te)
  2. Mangiare riso in bianco.
  3. Mangiare frutta e verdura con effetto stringente.
  4. Riposare e non sforzare l’organismo oltre i propri limiti.
  5. Non esagerare con i farmaci, seguire rigorosamente la posologia medica prescritta.

CONDIVIDI le informazioni utili sulla gastroenterite.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.