Colesterolo alto cosa mangiare: 8 formaggi ammessi nella dieta

colesterolo alto cosa mangiare cibi da evitare

Se hai il colesterolo alto cosa mangiare? Un’alimentazione corretta per contrastare i livelli alti di colesterolo nel sangue è essenziale per tenere la propria salute sotto controllo. Ecco quindi cosa mangiare e i cibi da evitare per restare in forma e soprattutto in salute in caso di colesterolo alto nel sangue.

Colesterolo alto cosa mangiare

Colesterolo alto cosa mangiare? Tenere bassi i livelli di colesterolo vuol dire includere nella propria dieta i seguenti alimenti:

  • Fibre solubili. Contenute nei vegetali riducono il colesterolo cattivo e ne riducono l’assorbimento nel sangue. Si tratta dei seguenti cibi: crusca d’avena, orzo, noci, semi, fagioli, mele, pere, prugne, lenticchie e piselli.
  • Grassi buoni. Come oli di oliva, di colza e di arachidi, ma anche alimenti ad alto contenuto di grassi sani di origine vegetale, come noci, semi e avocado.
  • Alimenti integrali. A partire dai cereali integrali a finire con pasta, pane e riso integrale.
  • Pollame (senza pelle) e carni magre.
  • Pesci grassi. Sono consigliate almeno due porzioni settimanali di salmone, trota, tonno albacore, aringa (comprese le sarde) oppure sgombro.

Colesterolo alto: Alimentazione corretta e cibi da evitare

Come seguire un’alimentazione corretta se si ha il colesterolo alto? E’ difficile cambiare stile di vita, ma con un po’ d’impegno si riesce, evitando alcuni cibi. Il colesterolo alto è dovuto spesso ad abusi di cibo fritto o troppo grasso ecco perché gli alimenti di questo tipo sono sconsigliati per la dieta di un paziente con problemi di colesterolo.

I ricercatori ritengono che i grassi saturi aumentano i livelli di colesterolo nel sangue molto più del colesterolo naturalmente contenuto nel cibo. Il grasso puro quindi è meglio evitarlo, niente grigliate ricche di lipidi insomma.

Per limitare efficacemente il colesterolo nella dieta e seguire così un’alimentazione corretta ecco quali sono i cibi da evitare:

  • Carni rosse e grasse.
  • Carni d’organo, come il fegato.
  • Prodotti derivati del latte, tra cui latte intero, panna, gelato, burro e formaggio (tranne alcune eccezioni, vedi sotto 8 formaggi che si possono mangiare).
  • Salumi.
  • Prodotti da forno come ciambelle, torte e biscotti.
  • Alimenti che contengono olio “parzialmente idrogenato” negli ingredienti.
  • Grassi solidi e puri come la margarina e il lardo.
  • Cibi fritti.

Evitando i cibi sopra elencati si potrà facilmente tenere il livello di colesterolo basso.

Sfizi: 8 formaggi che si possono mangiare con il colesterolo alto

Per i golosi con il colesterolo alto sarà certo una bella notizia sapere che non tutti i formaggi fanno male. Ecco gli 8 formaggi che si possono mangiare anche se si ha il colesterolo alto:

  1. Fiocchi di latte. Considerati un formaggio magro, ha solo il 5% di grassi!
  2. Crescenza. Questo è uno dei formaggi con il minor contenuto di colesterolo: su 100 grammi solo 53 mg sono colesterolo!
  3. Ricotta. Ricca di proteine e povera di grassi è un formaggio magro con una quantità di 51 mg di colesterolo ogni 100 grammi. La ricotta è ricca di sostanze e vitamine benefiche, mangiarla 2 volte a settimana è consigliato!
  4. Feta. Questo tipico formaggio greco contiene 68 mg di colesterolo ogni 100 grammi, adatta a una dieta sana e bilanciata. E’ facilmente digeribile ma è ricca di sodio, quindi bisogna dosarla con cura per chi soffre di pressione alta.
  5. Mozzarella. Questo famoso formaggio è adatto a una dieta equilibrata per persone con il colesterolo alto, infatti su 100 grammi ne contiene solo 46 mg. Per i normopeso è consigliata non più di 2 volte a settimana.
  6. Gorgonzola. Il gorgonzola contiene 70 mg di colesterolo ogni 100 grammi, questo lo rende un formaggio difficile da inserire in una dieta sana. Tuttavia non bisogna rinunciarvi se si riesce a seguire sempre una linea salutare.
  7. Parmigiano Reggiano. 100 grammi di questo formaggio contengono 88 mg di colesterolo, ecco perché bisogna mangiarne davvero poco se si ha il colesterolo alto. Gli esperti consigliano un pezzettino una volta a settimana, se proprio non se ne può fare a meno.
  8. Tofu. E’ privo di colesterolo, non è un formaggio ma lo si può ritenere simile, anche se è un alimento vegetale al 100%.

CONDIVIDI le informazioni utili sul Colesterolo alto e Cosa mangiare.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.