Cos’è la sindrome di fibromialgia, sintomi, diagnosi e cura

fibromialgia sindrome

Fibromialgia: Chiamata anche la sindrome fibromialgica, è un disturbo molto comune, difficile da diagnosticare, difficile da riconoscere. Ne parliamo perché molte persone che ne soffrono vengono isolate e respinte dai propri cari perché i sintomi non sono espliciti come una qualunque altra malattia. Si tratta di una sindrome complessa il cui malato ha bisogno di attenzione e affetto. Ecco tutto quello che devi sapere sulla fibromialgia.

Che cosa è la fibromialgia

Cos’è la fibromialgia? La fibromialgia è una sindrome che colpisce più di un milione e mezzo di italiani, si tratta di un disturbo che causa dolore e stanchezza. In altre parole si può descrivere come una forma comune di dolore muscoloscheletrico diffuso e di affaticamento, o astenia.

Fibromialgia Sintomi

I sintomi della fibromialgia sono comuni e per questo è difficile da diagnosticare, solo medici specializzati e appropriatamente acculturati sulla malattia ci possono riuscire con certezza. La fibromialgia è un disturbo comune ma che viene spesso confuso con altre malattie. Spesso chi soffre di questa malattia cade in depressione o vive uno stato nervoso e di rabbia (che aggravano la malattia) perché amici e familiari non comprendono di cosa si tratta.

Chi presenta i sintomi e non riesce a trovare una diagnosi spesso si sottopone a diversi esami, questi però risultano nella norma nonostante i dolori; per questa ragione si perde di credibilità o non si viene presi sul serio, ma se si insiste alla fine si riesce a scoprire che il proprio è una malattia reale.

Fibromialgia Sintomi; Circa 2 milioni di italiani sono malati di fibromialgia e spesso molti non riescono subito ad identificare la propria condizione perché è una nuova malattia. In realtà esisteva già sotto il nome di fibrosite, ad indicare l’infiammazione generalizzata, ma il termine fibromialgia rende meglio il quadro della situazione clinica tipica di questa malatttia. Quali sono i sintomi della fibromialgia? Cosa Provoca al nostro organismo?

Come riconoscerli

  • Disturbi del sonno; sonno notturno poco profondo e non ristoratore.
  • Cefalea muscolotensiva o emicranica.
  • Rigidità mattutina soprattutto al collo e alle spalle.
  • Colon irritabile; stipsi, diarrea.
  • Parestesie costituite da formicolii e sensazioni simili a punture.
  • Bruciore a urinare.
  • Sensazione di gonfiore alle mani.
  • Dolori al torace.
  • Astenia, significato: “Sensazione di esaurimento fisico simile a quella provata dopo una fatica eccessiva.”
  • Perdita di memoria.
  • Difficoltà di concentrazione.
  • Dolori muscolari diffusi.
  • Disturbi della sfera affettiva; ansia, depressione.

I sintomi della fibromialgia sono facilmente riconoscibili? I sintomi sì riconoscono facilmente ma, se si parla di diagnosticarla è tutta un’altra storia, serve solo uno specialista.

La fibromialgia è degenerativa?

No, la Fibromialgia non è degenerativa o perlomeno non ci sono prove effettive che questa condizione peggiori nel tempo. Siamo in attesa di maggiori informazioni a riguardo.

Fibromialgia e dolori

I dolori della fibromialgia sono uguali per tutti? No, alcuni pazienti hanno riferito di percepire molto più dolore rispetto ad altri malati affetti dalla sindrome di fibromialgia. Questo può farci credere che tutto dipenda dalla soglia del dolore che ogni singolo individuo ha.

Come si diagnostica la Fibromialgia

Come si diagnostica la fibromialgia? I dolori fibriomialgici si presentano in punti specifici detti “tender points” e sono facilmente rintracciabili con la digitopressione. Non esistono esami di laboratorio o radiologici che possono diagnosticare la fibromialgia, anche se questi esami sono utili a escludere altre malattie con sintomi simili. Tante volte accade che chi soffre di fibromialgia spenda tanti soldi in esami che risultano sempre nella norma.

Chi può diagnosticare la fibromialgia

Chi diagnostica la fibromialgia? “Non tutti i medici conoscono la fibromialgia ed è pertanto importante vedere un reumatologo o altri medici che siano in grado di effettuare una corretta diagnosi ed un trattamento specifico.” (per ulteriori chiarimenti, la nostra fonte: AISF – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica)

Fibromialgia Cura

Fibromialgia Cura: Se ti stavi chiedendo se qualcuno sa come si cura la fibromialgia dobbiamo deluderti. “Come curare la fibromialgia” o “chi cura la fibromialgia” o ancora “quale medico cura la fibromialgia” non sono domande che purtroppo ad oggi trovano le risposte che vorremmo.

La fibromialgia è incurabile e tutto quello che si può fare è provare a stare meglio facendo attività fisica regolare. Allenare i muscoli aiuta a ridurre il dolore e i sintomi della sindrome di fibromialgia. Quale ginnastica per la fibromialgia? Lo yoga è una disciplina che aiuta molto in tal senso.

Vogliamo offrirti la testimonianza di un’icona della musica pop americana per farti conoscere la sua esperienza e quali sono le cause che l’hanno portata a vivere questo malessere.

CONDIVIDI tutto quello che c’è da sapere sulla sindrome fibromialgia.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.