Vediamo insieme quali sono i sintomi del Fegato ingrossato, cause e dieta da seguire per sapere cosa mangiare! Il fegato ingrossato è chiamato tecnicamente “epatomegalia” e rappresenta esso stesso il sintomo di una malattia preesistente del fegato nella maggior parte dei casi. Le cause o sintomi dell’epatomegalia fegato ingrossato sono diverse, ve le abbiamo elencate, infine ecco cosa mangiare quando il fegato s’ingrossa e diventa gonfio.

fegato ingrossato sintomi dieta e cosa mangiare

Fegato ingrossato sintomi

Quali sono i sintomi del fegato ingrossato? I sintomi dell’epatomegalia, ossia il fegato ingrossato dipendono dalla malattia che l’ha causato oppure se compare come sintomo principale è accompagnato da; sensazione di pienezza o malessere addominale.

In base alla patologia e al grado di compromissione della funzionalità epatica che colpisce il fegato variano i sintomi. Ecco i sintomi più comunemente associati al fegato gonfio (che alla fine è un sintomo anche questo):

  • Spossatezza.
  • Nausea e vomito.
  • Sintomi di cirrosi e ipertensione portale: emorragie gastro-esofagee, ascite, insufficienza epatica.
  • Diarrea o stipsi, con feci chiare.
  • Distensione addominale.
  • Sintomi di colestasi: ittero, prurito, urine scure, feci chiare.

Questi erano i sintomi correlati all’ingrossamento del fegato.

Fegato Ingrossato Dieta: ecco cosa mangiare

Dieta per il Fegato ingrossato Cosa mangiare quando si soffre di epatomegalia? Di questo in realtà vi abbiamo parlato proprio ieri sera nel nostro articolo sulla dieta disintossicante. Abbiamo specificato i cibi da evitare e gli alimenti e bevande da preferire quando si segue una dieta disintossicante per il fegato ingrossato.

Ad ogni modo è bene evitare gli eccessi e non sovraccaricare il fegato con farmaci inutili e abusi di cibo spazzatura e alcool. Evitare integratori e supplementi aiutano ad alleggerire il carico di “lavoro” del fegato, il quale deve metabolizzare il cibo e le bevande che ingeriamo. Bere tanta acqua!

Contribuisci anche tu, sostieni l'informazione libera

Epatomegalia Cause

Ma da cosa è dovuto l’ingrossamento del fegato? Le cause dell’epatomegalia sono malattie preesistenti del fegato (epatopatie), neoplasie o scompensi cardiaci. Tra le cause del fegato possiamo identificare:

  • Steatosi e Steatoepatite alcolica/non alcolica.
  • Cirrosi epatica.
  • Epatiti virali o tossiche.
  • Amiloidosi.
  • Sindrome di Wilson.
  • Emocromatosi.
  • Sindrome di Gaucher.
  • Cisti, adenomi e angiomi epatici.
  • Colelitiasi.
  • Epatomegalia da scompenso cardiaco e da ostruzioni al flusso sanguigno.
  • Epatomegalia da neoplasie.
  • Eccessiva assunzione di: alcool, vitamine, integratori o fitoelementi.

Il fegato ha la funzione di metabolizzare molte molecole, se viene sovraccaricato s’ingrossa e la sua funzione è compromessa.

CONDIVIDI le informazioni utili sul fegato ingrossato o gonfio e sintomi.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.