Fratelli d’Italia: Unici contro referendum sul Taglio Parlamentari

giorgia meloni referendum taglio parlamentari fratelli d'italia

Fratelli d’Italia unici a non firmare per il referendum sul Taglio dei Parlamentari. I senatori e deputati del partito di Giorgia Meloni si distinguono ancora una volta per coerenza di pensiero e unione nelle decisioni di partito. Giorgia Meloni da sola contro il referendum confirmativo che rinvia l’entrata in vigore della Legge Taglio dei Parlamentari fa un appello agli italiani; Votate sì al taglio! Il taglio dei parlamentari, inneggiato dal M5S, era stato approvato alla Camera e al Senato ma ora rischia di saltare.

Fratelli d’Italia unici contro il referendum confirmativo

Fratelli d’Italia risulta ad oggi l’unico partito i cui membri non hanno firmato per la celebrazione del referendum sul Taglio dei Parlamentari. Il partito di Giorgia Meloni, quando fu il momento di votare alla Camera e al Senato, votò all’unanimità a favore della riduzione del numero dei parlamentari.

Non firmare per il referendum è una scelta coerente che sicuramente gli italiani, tutti, sapranno apprezzare. In effetti, constatare che esistono ancora dei parlamentari coerenti con le proprie idee e con quelle di partito è raro.

Giorgia Meloni: “Scelta coerente con i nostri voti”

Giorgia Meloni è la leader di Fratelli d’Italia, l’unico partito che non ha firmato per il referendum confirmativo. La Meloni resta coerente con il suo voto a favore per il taglio dei parlamentari e anche tutti i membri del suo partito lo sono. E’ stessa lei a confermarlo:

Fratelli d’Italia è l’unico gruppo in Senato a non aver firmato per chiedere la celebrazione del referendum confermativo sul taglio del numero dei parlamentari. Una scelta coerente con i nostri voti in Parlamento, sempre a favore della diminuzione dei parlamentari. Una posizione che confermeremo quando si dovesse celebrare il referendum, chiedendo agli italiani di votare sì al taglio.

Giorgia Meloni

Fratelli d’Italia è l'unico gruppo in Senato a non aver firmato per chiedere la celebrazione del referendum confermativo…

Gepostet von Giorgia Meloni am Freitag, 10. Januar 2020

Votare sì al taglio dei parlamentari per la riduzione delle poltrone ma soprattutto dei poltronari!

Fratelli d’Italia non firma, il M5S invece sì

Fratelli d’Italia non firma per il referendum taglio dei parlamentari. Il Movimento 5 stelle invece, che ne è l’ideatore, firma per il referendum confirmativo sulla riduzione dei seggi. Ma siete seri?

Parallela alla via della coerenza c’è dunque il flusso di voltagabbana capeggiato da Luigi di Maio. Entrambi vogliono il taglio dei parlamentari al governo italiano; ma i pentastellati, si sa che ultimamente non sono tanto convinti delle loro scelte.

CONDIVIDI le ultime news su Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.