• 24
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Elezioni Emilia-Romagna, trovati appunti di un leghista con linee guida di Salvini per la campagna elettorale

elezioni emilia romagna lucia borgonzoni matteo salvini

Per le elezioni Emilia-Romagna si è tenuto un incontro di militanti leghisti con Matteo Salvini, ma uno di loro ha dimenticato il foglio degli appunti. Il leghista che incautamente ha dimenticato di portare con sé quegli appunti ci permette di comprendere la logica di Salvini in campagna elettorale. Certamente un punto a favore per Stefano Bonaccini (candidato del PD), che di questi tempi è agguerrito contro il carroccio, e che userà queste informazioni per vincere le elezioni contro Lucia Borgonzoni (candidata della Lega).

Elezioni Emilia-Romagna: “M5S quasi scomparsi”

Elezioni Emilia-Romagna – Come svela oggi Repubblica, pubblicando la foto del pezzo di carta con gli appunti, secondo Salvini quelli del “M5S – sono – quasi scomparsi”. Le parole scritte sono inequivocabili, il Movimento 5 Stelle che fino allo scorso anno erano al governo con quelli della Lega ora starebbero scomparendo.

E’ di questo che si è parlato nella riunione tra il capo del Carroccio e i militanti riunitisi nella sala dello StarHotels Excelsior di Bologna. Lo sappiamo grazie al militante leghista disattento che ha scordato il suo foglietto sulla sedia.

Insomma il vero avversario per i leghisti è il PD e non i 5 Stelle perché stanno scomparendo.

E tra gli appunti, si capisce che la Lega riconosce “il buon governo” della Regione, oggi amministrata dall’avversario di Lucia BorgonzoniStefano Bonaccini, e non vede più nel Movimento 5 Stelle un avversario temibile perché “sta scomparendo”.

Elezioni Emilia-Romagna: “Trovare una famiglia terremotata”

Elezioni Emilia-Romagna – L’ultimo degli otto punti dettati dal leader del Carroccio è “trovare una famiglia terremotata per dare a Salvini un argomento a sostegno per i ritardi nella ricostruzione”.

Testimonia che le persone che gridavano allo sciacallaggio dei temi sensibili solo per acquisire consensi non avevano torto.

In tutta sincerità ci chiediamo se i leghisti in sala siano stati davvero tanto allocchi o se hanno preso appunti per noia. Come si fa a non capire che questa strategia politica sfrutta i bisogni delle persone in seria difficoltà per emergere e vincere le elezioni e basta? Un rappresentante regionale della Lega non può cambiare le cose, d’altronde anche Salvini lo sa e lo dice ai suoi: “non parlate del buon governo” perché quello in Emilia c’è!

Linee guida di Salvini: 7 direttive sulla campagna elettorale + Nota Bene

Elezioni Emilia-Romagna – Ecco le linee guida di Salvini estrapolate da un foglio di appunti di uno dei leghisti presenti alla riunione regionale del Carroccio. Ecco la foto, pubblicata da La Repubblica poche ore fa.

lega starhotels foglio con appunti elezioni emilia romagna

La scrittura è difficile da comprendere, d’altronde sono appunti, ma qualcuno a Repubblica l’ha capito! Ecco cosa c’è scritto, ossia ecco le otto linee guida di Salvini:

  1. “Alzare il livello con giudizio”
  2. “Non discutere sul buon governo in Emilia Romagna, perché comunque avvantaggia chi governa”
  3. “Sorridere”.
  4. Bisogna continuare a parlare della “proposta politica”.
  5. Pressing sul tema Bibbiano da esporre “con la clava”
  6. “dal 19 al 24” – vale a dire negli ultimi sei giorni di campagna elettorale – portare “solo manifesti e simboli della Lega”
  7. “Non attaccare i 5 Stelle, che stanno scomparendo. Attaccare solo il Pd”. Parlando, ovunque possibile, di “Banca Etruria, Cassa di Risparmio di Ferrara, sbarchi…”
  8. “Dare a Salvini come argomento una famiglia (terremotata, ndr) ancora fuori casa”. Per puntare sui “ritardi nella ricostruzione”.

Cosa ne pensi?

CONDIVIDI le ultime notizie su Matteo Salvini e le Elezioni Emilia-Romagna.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.