Tina Cipollari e Gianni Sperti quanto guadagnano? Uomini e Donne è un programma di Maria De Filippi sempre al centro delle critiche, ma lo show continua e resta lo stesso: aiuta a trovar l’amore.

tina cipollari e gianni sperti quanto guadagnano

La domanda che ti poniamo oggi è curiosa, Tina Cipollari e Gianni Sperti quanto guadagnano? Sicuramente (anche solo per noia) avrai guardato almeno una puntata di Uomini e Donne e ti sarai chiesta perché gli opinionisti, accanto ai tronisti, facessero tanto casino pur non essendo direttamente coinvolti. Siamo qui per darti il motivo che li spinge a criticare così tanto.

Il fatto è semplice: Accetteresti di creare caos e ilarità accusando tutto quel che si muove, e deridendolo fino allo sfinimento, se avessi di fronte a te un contratto in cui m’impegno a corrisponderti per tali azioni la bellezza di quasi 20 mila euro mensili? Beh, visto che un avvocato, un ingegnere o un medico prende molto meno crediamo che anche tu accetteresti!

Ad ogni modo Tina e Gianni prendono all’incirca 1000/2000 euro a puntata, essendo che vengono pagati solo durante la registrazione il loro ‘stipendiuccio‘ arriva a ben 16 mila euro mensili.

L’arte sta nel sapersi tenere stretto quel contratto, ecco perché Tina Cipollari e Gianni Sperti non si fanno sfuggire nulla dal programma di Uomini e Donne. Sanno tutto su tutti e ogni occasione di smascherare i finti innamorati è buona!

La solfa è sempre la stessa. Quando si accorgono di persone false che tentano in ogni modo di attirare l’attenzione su di sé senza realmente interessarsi a quello che è lo scopo del programma, ovvero trovare l’amore, i due opinionisti si fanno sentire a gran voce.

La predica di Tina in particolar modo è sempre esagerata e sopra le righe in quanto il suo personaggio prevede tale atteggiamento e questo piace a tutti. La sfacciataggine con cui prova le sue teorie e gli insulti simpatici con cui denomina i colpevoli sono attrattivi per tutti gli spettatori!

Gianni Sperti invece trova sempre un modo più netto di dimostrare le sue ipotesi e molto spesso quando dice la sua il diretto interessato è preso da un fuoco di rabbia, perché sa di essere in errore! Puntualmente Gianni ci prende, dritto nel segno, ecco perché è fondamentale tanto quanto Tina Cipollari nel programma.

Quella che va meglio però è la proprietaria del programma, Maria De Filippi infatti, per sopportare tutte queste tarantelle, prende la bellezza di 65 milioni all’anno. Anche noi ascolteremmo volentieri i problemi altrui per questa cifra!

Diffondi il tuo pensiero attraverso i social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.