• 81
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  

Ultime notizie su Riforma pensioni 2020 e MES, cosa c’entrano l’uno con l’altro è presto detto dai signori che liquidano quota 100 in favore di un po’ di qualche briciola dall’UE. L’ultima idea ridicola degli economisti italiani “abolire Quota 100” perché “rassicurerebbe i mercati“, l’Ue ci concederebbe più volentieri il Mes. In questo articolo, non adatto ai deboli di cuore, assicuriamo parole di giustizia per le persone messe a rischio dalle intenzioni molto discutibili su Quota 100. Matteo Salvini, uno degli ideatori e grande sostenitore e difensore delle pensioni Quota 100, è citato da Il FoglioSalvini meglio processarlo su Quota 100“. Ora parliamone.

riforma pensioni quota 100 italia olanda

Ultime News riforma pensioni e MES – Premesso che: E’ vergognoso che ai piani alti pensino soltanto a fare i lecchini con olandesi e tedeschi mentre per le strade i cittadini italiani muoiono di Covid o di fame. Ed è vergognoso anche che quegli stessi cittadini stiano in silenzio a nutrirsi di sole, aria e frottole (raccontante anche male, per l’appunto).

Riforma pensioni 2020 per favorire i creditori del MES

News riforma pensioni e MES – I creditori del MES e dell’Europa Snob non sono certo interessati ai poveri pensionati italiani e alla loro sussistenza. Agli olandesi, finlandesi, tedeschi e altri di quelle parti, interessano soltanto le proprie tasche, e quindi vogliono spremere l’Italia fino all’ultimo grammo. E possibilmente, quando gli italiani saranno talmente pochi, deboli e sconfitti, l’Europa Bene vorrebbe anche appropriarsene e guadagnarci senza limitazioni. E’ ovvio tutto questo se si prova a guardare il contesto europeo da una prospettiva più ampia.

News riforma pensioni e MESIl vero problema è che i nostri politici ed economisti più alti in grado invece di avere a cuore gli italiani o il nostro amato Paese (che indiscutibilmente ha un immenso valore sotto diversi punti di vista)… Beh, loro si preoccupano solo di aggiustarsi agli occhi dei rottweiler dell’UE. Ma allora chi cavolo è che si preoccupa dei nostri nonni e dei loro coetanei? Gli anziani non hanno le forze per scendere in piazza a manifestare, soprattutto in questo periodo in cui uscire è pericoloso per la loro fragile salute. Ed è proprio questo il motivo per cui gli economisti e il governo li dimenticano sempre! Ma noi no, noi non ci dimentichiamo di nessuno.

Abolire quota 100 per rassicurare i mercati

News riforma pensioni e MES – Leggiamo le ultime notizie in tema riforma pensioni e MES su Pensioni per tutti:

Faranno certamente discutere le ultime notizie sulla riforma pensioni che abbiamo avuto modo di leggere su un editoriale a firma redazione apparso su ‘Il Foglio‘ in cui si critica aspramente quota 100. Nel pezzo dal titolo: “Salvini meglio processarlo su quota 100” si fa notare come se questa misura, che Maurizio Stirpe di Confindustria ha definito ‘un’aggressione alla previdenza pubblica,’ venisse abolita sarebbe più facile rassicurare i mercati.

Pensioni per tutti

News riforma pensioni e MES – E aggiungono, “secondo chi scrive l’editoriale”:

“Quando l’Italia potrà accedere al Recovery fund, e magari alla quota del Mes “senza Troika”, si tratterà di mostrare ai creditori alcune cose piuttosto ovvie: che l’eventuale credito Mes andrà effettivamente alla sanità, alla ricerca e alle misure di sicurezza, che i miliardi per la ripresa verranno investiti per rilanciare il paese e non per coprire buchi elettorali di cassa“.

Il Foglio

News riforma pensioni e MES – In pratica per “buchi elettorali di cassa” s’intende Quota 100. E subito appare chiaro che questo tizio NON ha affatto un nonno di 61 anni appena licenziato perché la sua azienda ha chiuso e che l’anno prossimo non potrà andare in pensione anticipata. Subito appare chiaro che chi ha scritto non ha nemmeno provato a pensare a una condizione simile. E la terza cosa chiara è decisamente che questo tizio si mangerà le mani quando avrà 62 anni e gli mancherà più o meno un decennio per andare in pensione.

News riforma pensioni e MES – Ma l’articolo drammatico continua:

la via più semplice per l’autore dell’editoriale – de Il Foglio – al fine di convincere i mercati potrebbe essere: “Abbandonare quota 100“, in quanto questo gesto di azione diretta sull’attuale riforma pensioni “sarebbe di per sé in grado di rassicurare i mercati prima ancora che Bruxelles. Basta non presentarla come ‘ce lo chiede l’Europa‘”

Pensioni per tutti cita Il Foglio

News riforma pensioni e MES – E allora bravi, rassicurate i mercati e Bruxelles, queste sono le cose davvero importanti, vero? Non gli sfollati d’Italia, non i pensionati che non arrivano al giorno 2 del mese (piuttosto che a fine mese), non i nipoti che vivranno nonni infelici e disoccupati crescendo insicuri del domani.

News riforma pensioni e MES – Si preoccupano dell’Europa loro… si preoccupa dell’Europa il vicepresidente di Confindustria che invece dovrebbe pensare agli italiani! PRIMA GLI ITALIANI, lo dice Salvini ma cavolo, è un concetto giusto no? A quanto pare suggeriscono di no.

Il punto sulla Riforma Pensioni

News riforma pensioni e MES – Siete arrivati a leggere fino a qui e ancora vi chiedete “ma quindi qual è la notizia sulla riforma pensioni?” Ebbene la notizia è che se continuiamo così non ci sarà più alcuna riforma pensioni, solo abolizioni su briciole e briciole su abolizioni. Quando aboliranno tutte le misure che permettono la sussistenza del popolo e non doneranno più neanche le briciole, poi FORSE ne riparleremo in piazza: mentre il nostro Paese sarà già un cumulo di macerie inutili e bisognerà ricostruire.

CONDIVIDI le news su riforma pensioni.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.