Starship SpaceX Los Angeles

Starship è il razzo che secondo SpaceX ci permetterà di andare su Marte. L’imprenditore Elon Musk svela il nuovo razzo destinato all’esplorazione dello Spazio profondo. Il consiglio comunale di Los Angeles ha dato il via libera a SpaceX con voto unanime di 12 rappresentanti per consentire la costruzione dei vari componenti del razzo in un’area portuale la navicella spaziale che un giorno ci porterà su Marte ma anche su altri pianeti.

Starship di Musk a Los Angeles

L’azienda sarà situata in una zona portuale abbandonata da riqualificare di Los Angeles, ed è proprio lì che nascerà Starship. L’area già individuata da Elon Musk circa due anni fa servirà a realizzare l’impianto per costruire il gigante razzo da SpaceX.

Mentre aspettiamo l’attesa del primo lancio con un equipaggio umano (due astronauti statunitensi) della capsula Crew Dragon 2, partono già i lavori con una prospettiva molto più ambiziosa. Anche se le previsioni di Elon Musk (fondatore anche di Tesla) non sono sempre state precise, fra le tante iniziative intraprese con non pochi problemi.

Ad oggi di Starship si è sentito parlare diverse volte perché è stato già prodotto negli stabilimenti in Texas e in Florida. Ma questa nuova struttura darà un ulteriore slancio al progetto che si trova nelle vicinanza con la sede centrale del gruppo (poco distante dal’aeroporto internazionale di Los Angeles), che per fattori logistici come ad esempio l’accesso al mare con la possibilità di poter trasferire i vari componenti appena realizzati con delle navi verso le zone di lancio e test.

Starship Boca Chica

Un porto per lo spazio!

L’accordo dell’area prevede la possibilità di estendere gli attuali 50 mila metri quadrati fino a circa 80 mila e secondo il consigliere Joe Buscaino, che rappresenta il distretto incluso anche il porto, dice:

Strano che nel 2020 ci stiamo già preparando a spedire le persone su Marte e la cosa bella è che ciò accade nel nostro cortile sotto casa. Stiamo diventando uno spazioporto.

La definizione del politico è affascinante ma scorretta, dato che dal porto di Los Angeles non decollerà nessun astronave ma, saranno realizzati e assemblati solo dei pezzi per Starship, incluso la ricerca ed il design. Elon Musk prevede che il primo test di volo potrebbe avvenire entro la fine dell’anno ma, conosciamo tutti le previsioni di Musk.

L’intero complesso sarà realizzato in differenti edifici dove sarà effettuata la produzione e come già spiegato, sarà recuperata una zona portuale abbandonata con un potenziale per creare circa 140 posti di lavoro nel settore aerospaziale.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

NTLab Italia Solutions