Postepay scaduta: come fare per rinnovare alle Poste

postepay scaduta come fare

Postepay scaduta cosa fare? Per prima cosa devi sapere dove è possibile effettuare il rinnovo: se online, tramite numero verde Postepay o presso gli uffici postali. Hai un bel po’ di tempo per rinnovare alle Poste la tua carta, ma se è urgente perché sei all’estero o hai bisogno dei soldi intrappolati dentro la postepay scaduta? Ecco come fare per rinnovare semplicemente la tua carta.

Carta postepay scaduta

La tua carta postepay è scaduta se la data attuale è oltre la data di scadenza (mese/anno) riportata sulla tua carta anche solo di un giorno.

La postepay scaduta è un fastidio che si può evitare rinnovando la carta prima della data di scadenza. La data di scadenza si trova sotto il codice di sedici cifre riportato sulla parte frontale della carta. Adesso ti spieghiamo tutti i modi con cui puoi rinnovarla.

Come rinnovare la carta postepay scaduta

E’ possibile rinnovare la carta postepay a partire da 2 mesi prima a 18 mesi dopo la data di scadenza. In questo intervallo di 20 mesi è possibile rinnovare la postepay scaduta o quasi scaduta.

Ci sono tre modi per rinnovare Postepay scaduta alle Poste:

  1. ONLINE, è necessario abilitare il numero di cellulare alla Sicurezza Web, poi accedere alla propria area riservata e da lì procedere al rinnovo seguendo le istruzioni. Solo dopo aver abilitato il servizio “Sicurezza Web” è possibile rinnovare la Postepay online.
  2. AL TELEFONO, chiamando il numero verde Postepay indicato sotto.
  3. PRESSO L’UFFICIO POSTALE, se rientri nei casi in cui bisogna prima regolarizzare la tua posizione per il rinnovo: documento di identità scaduto associato alla carta precedente; cambio di residenza; cittadino extracomunitario; clientela appartenente a categorie politicamente esposte o PEP.

Cosa succede se la postepay è scaduta con i soldi dentro? Al momento dell’attivazione della carta, il credito residuo sulla tua vecchia Postepay sarà trasferito gratuitamente sulla nuova.

Numero verde Postepay

La tua postepay è scaduta o ti ha creato problemi? Se hai necessità di assistenza, un modo semplice, gratuito e veloce di ottenere informazioni e assistenza da Poste Italiane è chiamare il numero verde Postepay.

Se vuoi rinnovare la tua carta postepay il numero verde che devi chiamare è:

  • Dall’Italia: 800.00.33.22. Il numero verde italiano per Postepay è gratuito e attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 20:00.
  • Dall’estero: +39.02.82.44.33.33. Postepay è rinnovabile anche dall’estero, il servizio di assistenza telefonica è attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

Puoi contattare l’assistenza Postepay al numero verde sopra riportato per richiedere il rinnovo della carta o informazioni e assistenza generica.

Recupero credito su Postepay scaduta

Indifferentemente dall’importo residuo, i soldi che sono presenti sulla tua Postepay scaduta non andranno mai persi. Se vuoi rinnovare la carta Postepay, il saldo verrà trasferito in automatico dalla vecchia carta alla nuova carta in automatico.

Nel caso non vuoi più rinnovare la tua Postepay ed è scaduta da più di 18 mesi, devi correre al tuo ufficio postale per il recupero del credito.

Credito residuo sulla Postepay

Se giunti alla scadenza della Postepay c’è ancora del credito sulla carta, i soldi non andranno persi perché richiedendo il rinnovo, saranno automaticamente trasferiti sulla nuova carta non appena questa sarà attivata.

Se invece hai deciso di non rinnovare la tua Postepay, puoi recarti all’ufficio postale, anche fino ad un anno dalla scadenza, e presentare la domanda per il rimborso del residuo. Ovviamente per ottenerlo devi avere con te la carta scaduta da mostrare all’ufficio postale, mentre se hai fatto il rinnovo, la vecchia carta può essere distrutta.

CONDIVIDI le informazioni utili sulla postepay scaduta.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.

NTLab Italia Solutions