Oggi in TV

Nel Quinto secolo, Alessandria d’Egitto è lacerata da tensioni fra cristiani, ebrei e pagani. L’astronoma Ipazia critica il governo della sua città.

Agorà è un film di genere drammatico, storico, avventura del 2009, diretto da Alejandro Amenábar, con Rachel Weisz e Max Minghella. Uscita al cinema il 23 aprile 2010. Durata 127 minuti. Distribuito da Mikado.

TRAMA DEL FILM AGORA’

film Agora 2009

Il film Agorà racconta di Alessandria d’Egitto. Seconda metà del IV secolo dopo Cristo. La città in cui convivono cristiani, pagani ed ebrei è anche un vivo centro di ricerca scientifica. Vi spicca, per acume e spirito di indagine, la giovane Ipazia, figlia del filosofo e geometra Teone. Ipazia tiene anche una scuola in cui l’allievo Oreste cerca di attirare la sua attenzione. C’è però anche un giovane schiavo, Davus, attratto dalla sua bellezza e dalla sua cultura.

Col trascorrere degli anni la tensione tra gli aderenti alle diverse religioni diviene sempre più palese e finisce col divampare vedendo il prevalere dei cristiani i quali godono ormai della compiacenza di Roma (anche se non di quella di Oreste divenuto prefetto). Guidati dal vescovo Cirillo e avvalendosi del braccio armato costituito dai fanatici monaci parabalani, i cristiani riescono ad annullare la presenza delle altre forme di religione e intendono regolare i conti con il pensiero che oggi definiremmo ‘laico’ di Ipazia.

  • Titolo Originale: Agora
  • Genere: Storico
  • Durata: 2h 5m
  • Anno: 2009
  • Paese: Spagna
  • Regia: Alejandro Amenabar
  • Cast: Rachel Weisz, Max Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhom, Michael Lonsdale, Rupert Evans

GUARDA IL TRAILER

<>

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.