Tredicenne autistico non può ricevere aiuto perché l’Asl di Teramo non vuole pagare per il trasferimento in una struttura specializzata

Tredicenne autistico

A Teramo la Asl non vuole concedere a un bambino tredicenne autistico di ottenere le adeguate cure in una struttura specializzata di Rimini. Il padre è disperato, dopo la morte della moglie a luglio, non sa più come fare a garantire l’assistenza al figlio, anche perché lui ha i suoi problemi.

E’ cardiopatico e settantenne e a fatica porta avanti la sua famiglia. Fino a pochi giorni fa si prendeva cura anche di sua moglie, stroncata da un tumore. Il dolore in questa famiglia è così tanto che almeno le agenzie per la sanità pubblica dovrebbero saper fare la loro parte.

E’ già da tempo che il padre del tredicenne autistico ha richiesto il trasferimento del figlio in quanto non riesce più a stare dietro al figlio che ogni giorno ha bisogno di terapie riabilitative dalle 15 alle 18 del pomeriggio. Si tratta di un epilogo triste quello che si prospetta per questa famiglia che non riceve aiuto da nessun ente sanitario.

“La struttura residenziale di Rimini ‘Una Luce sul mare’ è disposta ad accogliere il tredicenne, ma con l’autorizzazione del rapporto 1a1, assistenza dedicata e specializzata dovuta all’autismo e alla tenera età.”

il Messaggero

L’Asl di Teramo però continua a preferire la sua soluzione, più economica, e che ritiene adatta alla situazione. Purtroppo si tratta di una decisione presa in modo freddo e distaccato, che evidentemente non si è basata sulla realtà dei fatti, in quanto padre e figlio continuano a soffrire in balìa degli eventi, come dichiara Dario Verzulli, presidente dell’associazione ‘Autismo Abruzzo Onlus’.

“La Asl di Teramo non ritiene opportuno tale servizio insistendo per un inserimento ‘più economico’. Nel frattempo, però, padre e figlio vagano e continuano a soffrire, appesi a una decisione presa soltanto sulla base di sterili numeri, senza valutare i diritti delle persone»

Diffondi il tuo pensiero attraverso i social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.