Fa male la Sigaretta Elettronica? 16 i morti da e-cig in USA

sigaretta elettronica fa male

La Sigaretta Elettronica fa male o no? L’OMS non si sbilancia ancora, ma smentisce coloro che dicono che aiutano a smettere di fumare. Intanto il bilancio delle vittime negli USA cresce; ad oggi si contano 16 morti in America. Se la sigaretta elettronica fa male oppure no resta un dubbio che molti Paesi preferiscono non scoprire: Sigarette elettroniche al bando in America e in Europa il primo paese a vietarle è la Turchia; vietati l’utilizzo, la vendita e la promozione di e-cigarette.

Sale a 16 negli Stati Uniti il bilancio dei morti per malattie legate alle sigarette elettroniche, di cui gli ultimi due casi si sono verificati in Virginia e New Jersey. La scorsa settimana i Centers for Disease Control and Prevention, la massima autorità sanitaria federale, aveva annunciato cheè ancora sconosciuta la causa dell’epidemia, ma si segnala che oltre il 75% dei pazienti hanno consumato il Thc, il principio attivo della marijuana. E noi vogliamo parlarvi proprio di questo, valutando se questo sarà il via al bando delle sigarette elettroniche o no.

Fa male il liquido della sigaretta elettronica?

Sì, il liquido per sigaretta elettronica fa male. Le sigarette elettroniche fanno male: Hanno causato problemi polmonari e nausea soprattutto nei casi in cui venivano svapati i liquidi per sigarette elettroniche con aggiunta di THC, sostanza base della marijuana. La correlazione tra l’uso di liquidi sigaretta elettronica THC per svapare le e-cig e i casi di decessi si stabilisce al 75%. Se sei un fumatore devi fare attenzione a queste sostanze, rimarchiamo ancora una volta che è proprio il Anche se il liquido della sigaretta elettronica fa male non vuol dire che ora devi buttare definitivamente la tua sigaretta elettronica. Puoi usarla, basta che fai attenzione ai liquidi che usi.

Aggiungiamo una nota per chi avesse avuto la malsana idea di provare a crearli a casa: NON FATELO. Sapere come fare liquidi sigaretta elettronica è il modo migliore per riuscire a farsi del male con un oggetto che se usato con cautela non nuoce particolarmente alla salute. Non rischiare, acquista solo presso rivenditori autorizzati, se devi ricaricare prova a vedere se trovi quello che fa per te anche online, ad esempio consultando i liquidi per le sigarette elettroniche alla ricerca del liquido sigaretta elettronica migliore.

Fa male la Sigaretta elettronica senza nicotina?

Ce lo suggerisce sottobanco l’Organizzazione Mondiale della Sanità in quest’altro articolo sui danni da sigaretta elettronica, ma ce lo dice anche l’AIRC;

  • “La sigaretta elettronica può essere utile per controllare la dipendenza da nicotina dei fumatori, perché permette di evitare il catrame e i molti gas tossici contenuti nel fumo di pipa, sigari e sigarette, esponendo a rischi più limitati.” Può essere utile ma non toglie il rischio di malattie polmonari.
  • “Non è ancora chiaro se sia efficace come strumento per smettere di fumare”, confermato anche dall’OMS.
  • I non fumatori dovrebbero evitare le sigarette elettroniche, poiché la nicotina favorisce ipertensione e diabete (e nei giovani può interferire con lo sviluppo neurologico); inoltre le sostanze aromatizzanti – presenti anche nei prodotti senza nicotina – sono sospettate di esporre a rischi per la salute.” Questi in fin dei conti sono gli stessi effetti che subiscono anche i fumatori.

Le Sigarette IQOS elettroniche a forma di sigaretta classica, fanno male?

Le IQOS sono le sigarette elettroniche a forma di sigaretta che funzionano con tabacco riscaldato, non si usa alcun tipo di sostanza disciolta; Quindi sono più sicure? Anche qui non è rassicurante la risposta. Le iqos fanno male? L’AIRC risponde con delle constatazioni.

  • “La sigaretta a riscaldamento del tabacco o “sigaretta che non brucia” non è una sigaretta elettronica. Il suo contenuto di nicotina è simile a quello delle sigarette comuni, ma il livello di altre sostanze tossiche è inferiore.” L’unica piccola differenza.
  • Non sono ancora disponibili studi in grado di dimostrare che l’uso di sigarette a riscaldamento del tabacco riduca il rischio di cancro rispetto alle sigarette classiche.”
  • “Gli studi che dimostrano un livello inferiore di sostanze tossiche provengono in maggioranza dai produttori.” Quindi non sono fonti attendibili perché c’è un evidente interesse economico.
  • “I livelli elevati di nicotina possono indurre dipendenza, specialmente tra i più giovani.” Induce dipendenza quanto una sigaretta tradizionale, dunque non aiuta a smettere di fumare.

In sostanza, le sigarette iqos a forma di sigaretta sono dannose per la salute quanto le sigarette tradizionali.

CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.