• 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Oggi in TV

Pronto soccorso in evoluzione: Riducono le attese aumentando i codici colorati.

Pronto soccorso

La trovata geniale per ridurre i tempi di attesa in pronto soccorso è stata aumentare i codici a 5 e distinguerli per colore e tempistica. L’illusione è che così i tempi si abbreviano e non serve più aspettare giornate intere. Peccato, ma siamo in Italia, e se non ce la facevano ieri a sbrigarsi in tempo, non ce la faranno neanche domani, perché il problema è un altro.

Carina l’idea di fare più codici con colori diversi, insomma, le persone erano abituate alla vecchia maniera ma, per fare confusione è un’idea carina. Colori nuovi, gente che vaga nell’ospedale… li vedo già i vecchietti a chiedersi se il colore loro assegnato è davvero diverso o sono soltanto diventati daltonici.

“Codici numerici da 1 a 5 a cui le Regioni potranno associare un codice colore: Rosso per un’emergenza che necessita di un accesso immediato; Arancione per urgenze che vanno gestite entro brevissimo tempo; Azzurro per interventi che vanno gestiti entro un’ora; Verde per urgenze minori da gestire entro due ore; Bianco per interventi non urgenti da gestire entro quattro ore. E’ quanto prevede, tra le altre cose, il via libera alle Linee di indirizzo nazionali sul Triage Intraospedaliero.”

ANSA – Salute & Benessere

Invece di assumere più personale qualificato, giovane, preparato, hanno pensato male di moltiplicare le difficoltà. Dal nostro punto di vista questa “rivoluzione”, come qualcuno ha il coraggio di chiamarla, non è niente più niente meno di un nuovo modo di creare ritardi e confusione all’interno del reparto ospedaliero più importante fra tutti: il pronto soccorso, appunto.

E’ triste che uno Paese sviluppato come il nostro intenda questo per rivoluzione sanitaria, è triste e ci fa tornare ancora una volta al fatto che non siamo per niente in buone mani. Fate attenzione a non farvi ingannare dalla gioia con cui raccontano certe notizie, siate critici e scovate il vero significato delle parole che state leggendo, ascoltando.

Diffondi il tuo pensiero attraverso i social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.