•  
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
Oggi in TV

Segui e Condividi gli aggiornamenti ora per ora sul Coronavirus in Italia il 5 aprile 2020 scopri le news di TGCOM24 in tempo reale per l’Italia. Ultima ora – Sono sempre più dipendenti della pubblica amministrazione che lavorano in modalità smart-working, percentuale sale da 69 a 73%. Buone notizie – Lo Spallanzani di Roma e gli ospedali Lombardi ricoverano sempre meno pazienti Covid di quanti ne dimettono ogni giorno. Brutte notizie – E’ stata nominata una Task Force anti-fake news di non-medici che ha il compito di censurare quanto sembra non vero sul Coronavirus.

coronavirus italia aggiornamenti domenica delle palme duomo milano

Coronavirus Italia, mappa Covid-19 per regioni e province

Coronavirus Italia, visualizza nella mappa in tempo reale LIVE la diffusione del contagio Covid-19 in tutta la penisola, dati aggiornati tutti i giorni. Nella seguente mappa trovi il numero dei contagi, dei morti e dei guariti dalla malattia Covid-19 in Italia regione per regione, provincia per provincia.

Coronavirus Italia, autocertificazione spostamenti

In Italia si può uscire solo per lavoro, per fare la spesa o per emergenze, scarica qui l’autocertificazione 26 marzo pdf editabile per gli spostamenti.

Vedi anche come fare in casa amuchina gel disinfettante e come riconoscere sintomi del virus cinese, per le domande contatta il numero 1500.

Coronavirus Italia, news aggiornamenti ora per ora

Le notizie in tempo reale non si fermano mai, l’emergenza Coronavirus è una cosa seria, resta aggiornato e segui solo fonti d’informazione affidabili. Qui trovi tutti gli aggiornamenti in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati sulla situazione italiana, inclusa la mappa dei contagi in Italia.

Emergenza Coronavirus Italia, leggi il bollettino della Protezione Civile, le dichiarazioni ufficiali e tutte le ultimissime news su medici e pazienti. Il bollettino della Protezione Civile viene comunicato in diretta tv anche oggi alla conferenza stampa delle ore 18:00, resta aggiornato su Adirai.

Ultima ora, Notizie delle ore 18:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 18:00 alle ore 19:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 18:22 L’Iss: la curva ha iniziato la discesa. “La curva ha iniziato la discesa e comincia a scendere anche il numero dei morti. Dovremo cominciare a pensare alla fase 2 se questi dati si confermano”. Lo ha detto in conferenza stampa il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro.
  • 18:15 Borrelli: calano i malati in terapia intensiva e i ricoverati. Continua a calare, per il secondo giorno consecutivo, il numero degli accessi in terapia intensiva. Secondo i dati esposti dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, sono 3.977 i malati di coronavirus ricoverati in terapia intensiva, 17 in meno rispetto a ieri. Di questi, 1.317 sono in Lombardia (dove gli ospedali non hanno più bisogno di mandare altrove i pazienti). Calano anche i ricoveri: dei 91.246 malati complessivi, 28.949 sono poi ricoverati con sintomi (61 in meno rispetto a ieri) e 58.320 sono quelli in isolamento domiciliare.
  • 18:11 Borrelli: cala il numero di morti ma aumentano i contagi. Sono 525 i morti nelle ultime 24, il numero più basso dal 19 marzo. Il dato è stato fornito dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, durante la consueta conferenza stampa. Sono invece complessivamente 91.246 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.972 (sabato l’incremento era stato di 2.886). Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 124.632.

Notizie delle ore 17:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 17:00 alle ore 18:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 17:57 Gallera: “I dati di Milano non ci fanno stare tranquilli”. I dati di Milano “non ci fanno stare tranquilli”: a dirlo è  l’assessore lombardo al Wewlfare, Giulio Gallera, spiegando che in città solo ieri ci sono stati 171 nuovi positivi, mentre considerando la città metropolitana i contagiati sono 411 più di ieri. La curva dei contagi mostra infatti che Brescia e Bergamo si sono sostanzialmente stabilizzate, mentre Milano continua a salire.
  • 17:40 In Lombardia 1.337 contagiati in più, 249 i morti in un giorno. In Lombardia, secondo i dati forniti dall’assessore al Welfare Giulio Gallera, è di 50.455 il totale dei positivi, con un incremento di 1.337 rispetto a ieri. 8.905 il numero totale di decessi, +249 rispetto a ieri. Solo 7 i ricoverati in poiù, mentre 14.798 persone sono in isolamento a casa.
  • 17:37 Lombardia, “da domani mascherine gratis in farmacia”. Per far fronte alla richiesta di mascherine, la Regione Lombardia ha “messo in campo un piano operativo che riguarda la distribuzione di 3.300.000 mascherine. Trecentomila mascherine arriveranno da domani in tutte le farmacie e la distribuzione sarà gratuita per le persone che si presentano senza mascherina”, soprattutto quelle “piu’ in difficoltà”. A garantirlo è l’assessore alla Protezione civile, Pietro Foroni. “La distribuzione – ha poi aggiunto – arriverà coinvolgendo i territori e i sindaci. Abbiamo previsto un coinvolgimento degli esercizi commerciali, al supermercato, nelle edicole, nelle tabaccherie, in posta o in banca”.

Notizie delle ore 16:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 16:00 alle ore 17:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 16:30 Conte: l’isolamento è un sacrificio, ma è l’unica strada. “Il più importante messaggio da dare ai nostri cittadini è ‘state a casa il più possibile’. E se c’è la necessita’ di uscire, per lavoro o per fare la spesa, rispettate le regole di sicurezza”. A ribadirlo è il premier Giuseppe Conte, che in un’intervista alla Nbc spiega che “stiamo chiedendo alla nostra gente un grande sacrificio, ne sono consapevole, ma questa è l’unica strada”.
  • 16:26 In Piemonte obbligo di mascherine solo per alcune categorie. Anche la Regione Piemonte sta valutando di prevedere l’obbligo di indossare la mascherina, ma l’intenzione sarebbe quella di stabilirlo solo per determinate categorie di persone più a contatto col pubblico. La Regione segnala invece come “fake news” la falsa ordinanza che indica come obbligatorio l’uso della mascherina per tutti.
  • 16:05 Mascherine, Zaia: “La Lombardia ha un contagio maggiore”. “Non ho nulla da ridire su quello che ha fatto Fontana. La Lombardia ha anche un contagio molto più importante del nostro, e ha fatto la scelta anche partendo da questo aspetto”. Cosi’ il governatore del Veneto, Luca Zaia, commenta la decisione delle mascherine obbligatorie. “Noi – ha spiegato – abbiamo avuto un approccio più graduale, con mascherine nei supermercati; ci siamo fermati ai luoghi pubblici dove si va a fare la spesa, anche perché c’era difficoltà nel reperire le mascherine”.
  • 16:00 La Cisl: in Campania ambulanze ferme per mancanza di dispositivi di protezione. “Ieri notte e stamattina ambulanze del 118 si sono fermate a causa della mancanza di dispositivi protezione individuale. A Napoli centro, su 13 soltanto 3 sono riuscite ad uscire e fare interventi sul territorio”. La denuncia arriva dalla Cisl Fp Campania e Napoli.

Notizie delle ore 15:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 15:00 alle ore 16:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 15:30 Il ministro Dadone: nella P.A. lo smart working sale al 73,2%.
  • 15:03 Il governatore Rossi: obbligo mascherine anche in Toscana. Il governatore della Toscana, Enrico Rossi, ha annunciato su Facebook l’intenzione di emanare un’ordinanza per “rendere obbligatorio l’uso della mascherina all’esterno delle abitazioni”. A differenza della Lombardia, però, l’intenzione “è che l’ordinanza diventi esecutiva comune per comune a partire dalla data nella quale il Comune stesso ci comunicherà di avere effettuato la consegna a domicilio” delle mascherine che la stessa Regione distribuirà alle amministrazioni comunali gratuitamente.

Notizie delle ore 13:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 13:00 alle ore 14:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 13:47 Coronavirus, dati Viminale: altri 9mila denunciati nella giornata di sabato. Sabato le persone denunciate dalle forze di polizia per essersi spostate senza valide motivazioni violando le norme anti-coronavirus sono state 9.284. Emerge dai dati del Viminale. Le false attestazioni nell’autocertificazione sono state 54 e le violazione della quarantena 10. I titolari di esercizi commerciali sanzionati sono stati 173 e 27 i provvedimenti di chiusura delle attività. Dall’inizio delle prescrizioni, le denunce sono più di 182mila.
  • 13:19 Zaia: Veneto ha comprato 24,7 milioni di mascherine. Il Veneto, attraverso l’Azienda Zero, ha acquistato già 24 milioni e 700mila di mascherine di protezione, e ne sta consegnando alle Usl 239mila al giorno. Lo ha detto il presidente della Regione, Luca Zaia. Per la precisione, vi sono in magazzino – da qui a sei mesi – 13,3 milioni di mascherine chirurgiche, 7,6 milioni di tipo FFP2 e 3,7 milioni FFP3. “Noi siamo già usciti dall’incubo delle mascherine – ha aggiunto Zaia – Adesso questi presidi ci sono e auspico che il governo dia modo ai cittadini di approvvigionarsene sul mercato, perché vale ancora il discorso dei sequestri”.

Notizie delle ore 12:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 12:00 alle ore 13:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 12:10 Milano, Sala: “Mascherine? Rispetto l’ordinanza ma è disorientante”. “Da oggi per uscire in strada dobbiamo indossare una mascherina o, al limite, un foulard o una sciarpa. Lasciatemi dire che è un po’ disorientante ricevere questa disposizione dalla Regione Lombardia e sentire Borrelli, il capo della Protezione Civile persona che stimo, dire ‘io non la metterò e terrò le distanze'”. Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha commentato l’ordinanza della Regione. “Però io voglio rimanere fedele a ciò che ho detto dall’inizio e cioè che le ordinanze, le direttive vanno applicate e non discusse”, ha aggiunto.
  • 12:03 In occasione della Domenica delle Palma, nel Duomo di Milano il sindaco Beppe Sala e il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, hanno partecipato alla messa seduti in prima fila ciascuno in un banco diverso. Con loro anche il prefetto Renato Saccone. A celebrare la messa, in una cattedrale deserta, è stato l’arcivescovo monsignor Mario Delpini. Fontana, Sala e Saccone sono stati invitati in rappresentanza di tutta la popolazione di Milano.

Notizie delle ore 11:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 11:00 alle ore 12:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 11:18 Spallanzani, più dimessi che ricoverati. “I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 185. Di questi, 19 necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 207”. E’ quanto si evidenzia nel bollettino di oggi dello Spallanzani di Roma. “Per la prima volta – viene sottolineato nel bollettino – si inverte il rapporto pazienti ricoverati Covid-19 positivi/pazienti dimessi, più numerosi”.
  • 11:17 I detenuti produrranno mascherine per gli agenti. I detenuti del carcere di Fuorni, a Salerno, insieme con quelli ristretti negli istituti penitenziari di Milano Bollate e Rebibbia (Roma), produrranno mascherine per gli agenti della polizia penitenziaria e per conto della Protezione civile. Dal carcere salernitano prese piede l’ondata di rivolte che investì altre strutture in tutta Italia il mese scorso: tumulti che causarono ingenti devastazioni, evasioni, feriti e anche morti.
  • 11:15 Meloni: “La task force anti-fake news limita la libertà”. “Il governo istituisce una sedicente Task force anti-Fake news che avrà il compito di assicurarsi che sia diffusa solo la verità sul Covid-19 (proprio come il ministero della Verità di orwelliana memoria). Sempre il governo ha scelto di imperio gli “esperti” (tra loro neppure un medico o un virologo) che decideranno cosa si può dire e cosa no“. Lo scrive su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, aggiungendo: “Utile ricordare che tra le fake news c’erano fino a ieri anche il fatto che gli asintomatici trasmettono il virus, che fosse utile tenere in quarantena chi proviene da zone a rischio, che fosse saggio indossare la mascherina in pubblico. Credo che si stiano limitando le libertà fondamentali e costituzionali con eccessiva disinvoltura”.
  • 11:10 Veneto, nuovo balzo: superati gli 11mila casi. Il Veneto supera gli 11mila positivi al Coronavirus, con un balzo in avanti di 280 nuovi di infezione nell’ultimo bollettino della Regione, uno dei pesanti negli ultimi giorni. Il totale è così di 11.226. Pare proseguire invece il rallentamento dei decessi: solo 7 in più rispetto a ieri sera, per un totale di 631 morti dall’inizio dell’epidemia (584 il dato riferito solo agli ospedali). Un dato a due facce quello dei ricoveri: ci sono stati nelle ultime ore 9 pazienti in meno in area non critica, ma 2 nuovi ingressi nelle terapie intensive (329). Scende invece il dato dei soggetti in isolamento a casa (19.987). Non si registra nessun nuovo caso a Vo’.

Notizie delle ore 10:00

NEWS Coronavirus Italia oggi – Qui trovi news ora per ora dalle ore 10:00 alle ore 11:00 aggiornate in tempo reale da TGCOM24 e altri tg accreditati.

  • 10:58 Milano, Sala: “Regolamentare prezzi delle mascherine”. Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, chiede di regolamentare i prezzi delle mascherine che vengono vendute nelle farmacie. “E’ il momento di regolamentare il prezzo delle mascherine. Non è una cosa normale? Questi non sono momenti normali e a mio parere va fatto”, ha spiegato nel video che ogni giorno posta sulle sue pagine social. “Certo è che chi è responsabile della sanità a vari livelli deve fornire le mascherine perché oggi non ne arrivano”, ha aggiunto.
  • 10:54 Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha emesso oggi un’ordinanza che introduce un sistema di prenotazione on line per chiunque voglia oltrepassare lo Stretto e raggiungere la Sicilia. “Da adesso si passa alle nostre condizioni. Mi sono stancato di implorare i governi nazionale e regionale affinché si introduca un database per l’accesso controllato in Sicilia. Me ne frego se il ministro dei Trasporti o il Viminale non agiscono, me ne frego se il presidente Musumeci rifiuta ogni mio invito ad adottare un sistema di controllo capillare e verificabile”, ha detto.
  • 10:48 La battaglia contro il coronavirus “è tutt’altro che vinta” e “il nostro obiettivo è quello di trovare un modo di convivere” con questa minaccia “finché non ci sarà una cura o un vaccino”. E’ quanto afferma il ministro della Salute, Roberto Speranza, il quale annuncia un piano strategico per uscire “con grande gradualità e cautela” dall’epidemia.
  • 10:45 La polizia postale ha scoperto due raccolte fondi non autorizzate e sconosciute all’ente beneficiario a favore della terapia intensiva dell’Ospedale Spallanzani e del San Camillo di Roma. Le pagine web sono state oscurate e al momento sono state indagate due persone, un pensionato e sua figlia. Il conto corrente virtuale sul quale chiedevano di far confluire le donazioni è stato sequestrato.
  • 10:36 Giunte a Palermo 40 tonnellate di dispositivi medici dalla Cina.
  • 10:34 Fontana: “La Protezione civile distribuirà maschere lombarde”. “Oggi la Protezione Civile inizierà a distribuire nelle varie città circa un milione di mascherine” prodotte da un’azienda lombarda. Lo annuncia Attilio Fontana parlando di un’azienda di pannolini di Rho che si è riconvertita a produrre le mascherine appunto e che ha appena avuto l’ok da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.
  • 10:30 Fontana: “Con l’Autonomia avremmo avuto mille medici in più”. Se la Lombardia avesse avuto l’Autonomia, e dunque anche la possibilità di assumere medici e infermieri per l’emergenza coronavirus, “ci saremmo presentati con un migliaia di medici in più e sarebbero stati molto utili”. E’ quanto afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, aggiungendo: “Il nostro personale non si sarebbe trovato nella situazione in cui si è trovato, praticamente distrutto”. Secondo Fontana non ci sono alternative all’autonomia per ottenere una sanità migliore, altrimenti si torna al “pantano centralistico di Roma”.

CONDIVIDI tutte le informazioni sul Coronavirus in Italia.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.