Abolizione del Superticket rientra nelle priorità del neo ministro della Salute Speranza.

abolizione del superticket

L’abolizione del superticket sulle ricette è possibile! Il ministro della Salute appena entrato in carica ha già grandi progetti per la sua Italia, tra le sue priorità figura proprio questa proposta. Si tratta di un inizio pieno di novità per gli italiani. Speriamo che non sia solo uno specchietto per le allodole. I nuovi ministri sembrano perfetti, ma cosa riusciranno a concludere effettivamente nessuno ancora può saperlo. Le ultime notizie del giorno riassumono quella che sarà una delle prime misure adottate dal neo ministro Speranza.

Abolire il superticket di 10 euro sulle ricette per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale. Potrebbe essere questo uno dei primi ‘dossier’ sul tavolo del neo ministro della Salute, Roberto Speranza. Una priorità in linea con i due obiettivi indicati da Speranza quali ‘fari’ della sua futura azione di governo: “lotta alle disuguaglianze” e “universalità del Sistema sanitario nazionale”. Proprio l’abolizione del superticket è al centro di una proposta di legge (207) presentata da Speranza, come primo firmatario, nel 2018″ quindi si presume sia per questo che voglia mettere fretta a questa misura.

Ansa specifica anche che “nella pdl, incardinata in commissione Affari sociali lo scorso luglio, Speranza indica anche altri due nodi cruciali, che con tutta probabilità rappresenteranno obiettivi alla cui realizzazione il neo ministro lavorerà con il nuovo esecutivo: la rideterminazione del finanziamento del Servizio sanitario nazionale, da portare a 118 miliardi per il 2020, e l’allentamento dei vincoli per l’assunzione del personale sanitario.”

Proprio ieri il ministro Speranza ha avuto il suo primo incontro con i vertici ministeriali al dicastero della Salute, dopo uno scambio telefonico con il ministro uscente Giulia Grillo.

Tu cosa ne pensi? Riusciremo a risparmiare sul superticket delle prestazioni ambulatoriali?

Diffondi il tuo pensiero #adiroso attraverso i social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.