Conte convoca i sindacati a Palazzo Chigi, e i fatti?

Conte ri-convoca i sindacati

Conte convoca sindacati a Palazzo Chigi, una settimana fa erano convocati dalla Lega, questa volta dal presidente del Consiglio Conte. Hanno bisogno di più tempo per fare meglio o per combinare più guai?

Ad ogni modo è sempre più facile parlare che mettere in moto i meccanismi necessari a garantire un miglioramento sociale per lavoratori diogni età o sesso, quindi il dubbio sorge spontaneo. I rapporti di lavoro sono da sempre un nodo dolente e per mettere d’accordo tutte le teste ci vuole impegno ma soprattutto, ci vuole determinazione. Ciò vuol dire che se si pensa ai propri interessi è maggiormente complicato raggiungere gli scopi sociali che fanno intendere di voler assolvere.

A quanto pare i sindacati sono convocati anche da Conte, perché ritiene che l’incontro con la Lega non sia bastato in questo senso e vuole chiarire ancora alcune cose; oggetto della riunione è la riforma fiscale che coinvolgerà direttamente tutti i lavoratori. Cisl, Uil e Cgil sono entusiasti di tali attenzioni e, in particolar modo il segretario generale della Cgil Maurizio Landini dichiara “La convocazione a palazzo Chigi e l’avvio di un confronto tra governo e parti sociali è per noi un fatto positivo, frutto anche della riuscita delle iniziative di mobilitazione promosse da Cgil, Cisl e Uil”.

Contenti loro, noi aspettiamo i fatti, quelli che renderanno finalmente fieri del proprio Governo anche i lavoratori italiani. Siamo certi che è una strada tutta in salita e molto ma, molto lunga.

Diffondi il tuo pensiero sui social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.