sameh fruttivendolo egiziano

Sameh è un fruttivendolo egiziano che vive in provincia di Bergamo, arrivato 10 anni fa’ ad oggi ha la sua attività e apre gratis per i bisognosi. Ha messo a disposizione un banchetto apposito da cui i clienti possono prendere ciò di cui hanno bisogno senza pagare, è lui stesso a invitarli. Quando Sameh è arrivato in Italia non aveva niente e noi lo abbiamo accolto, adesso aiuta i bisognosi per ricambiare e dire “ti voglio bene Italia“.

Da Sameh la frutta e la verdura sono gratis nel momento più difficile che l’Italia sta passando dal dopoguerra, “il mio modo di dire: ti voglio bene Italia“.

Sameh, il fruttivendolo egiziano solidale con gli italiani per averlo accolto

Sameh per qualche hanno ha fatto il pizzaiolo e dal 2014 ha la sua piccola attività dove vende frutta e verdura. Fuori dal suo negozio ortofrutta ha posto un banchetto ricco di ortaggi, verdure e frutta, poi quel cartello e quelle parole che scaldano il cuore in un momento così duro per gli italiani: “10 anni fa’ mi avete accolto, ora voglio dirvi Grazie. Andrà tutto bene. Se avete bisogno, prendete gratis la frutta e la verdura che trovate su questo tavolo“.

Sameh con la mascherina all’ingresso del suo piccolo negozio a Canonica d’Adda in provincia di Bergamo spiega con parole semplici il suo gesto: “Così sto a posto con il mio cuore. La gente ha bisogno di vitamina in questo periodo, di arance. Guadagno abbastanza e posso regalare qualcosa con il mio cuore“. Poi racconta com’è nata la sua iniziativa: “Ho messo la foto su facebook ed è venuta tanta gente a prendere la frutta gratis”.

Contribuisci anche tu, sostieni l'informazione libera

CONDIVIDI la storia di Sameh.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.