Oggi in TV

Rocky Giraldi, figlio del poliziotto Nico, ha seguito le orme del padre e oggi è un agente dei reparti operativi della Polizia. Al momento è al lavoro su un caso in apparenza facile: l’omicidio di un ladro di appartamenti. In realtà dietro al fatto si cela una pericolosa rete di spacciatori dediti al reciclaggio di denaro in cui è coinvolto anche un importante rappresentante delle forze dell’ordine che l’uomo conosce bene.

Il ritorno del monnezza è un film di genere commedia, poliziesco del 2005, diretto da Carlo Vanzina, con Claudio Amendola e Enzo Salvi. Uscita al cinema il 15 aprile 2005. Durata 90 minuti. Distribuito da MEDUSA.

TRAMA DEL FILM IL RITORNO DEL MONNEZZA

Il ritorno del Monnezza 2005

Il film Il ritorno del monnezza racconta che proprio il figlio di Ferruccio, Claudio Amendola, in questa pellicola riprende i due personaggi, fondendoli idealmente in un’unica persona: infatti Er Monnezza e Nico Giraldi, nonostante nome e mestiere, sono due persone molto simili, sia nel vestire che nel relazionarsi con gli altri, tant’è che ancora oggi molte persone credono che siano in realtà la stessa persona. Per chiudere il cerchio e rendere omaggio ad entrambi, qui Claudio Amendola veste i panni di Rocky Giraldi, figlio dell’ispettore Nico Giraldi (come effettivamente accadde in Delitto a Porta Romana), soprannominato “Er Monnezza”.

  • Titolo Originale: Il ritorno del Monnezza
  • Genere: Commedia
  • Durata: 1h 30m
  • Anno: 2005
  • Paese: Italia
  • Regia: Carlo Vanzina
  • Cast: Claudio Amendola, Elisabetta Rocchetti, Enzo Salvi, Kaspar Capparoni, Gabriella Labate

GUARDA IL TRAILER

<>

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.