Riforma Pensioni Ultima Ora: Proposte di legge dopo Quota 100

riforma pensioni ultima ora

Riforma Pensioni Ultima Ora: Il 2020 si apre con un’altra proposta di legge sul pensionamento anticipato che dovrebbe partire dopo Quota 100, nel 2022. Il tempo non manca ma le proposte di pensioni anticipate ultima ora continuano ad arrivare: oggi si parla di Quota 102. La Quota 102 prevede l’uscita dal lavoro con pensione anticipata a 64 anni di età con almeno 38 anni di contributi versati. Vediamo adesso

Riforma Pensioni Ultima Ora

Riforma pensioni ultime notizie – La pensione anticipata non è una classica riforma pensioni renzi e neanche una riforma pensioni precoci, perché riguarda tutti. Le ultime notizie riforma pensioni sono proposte di pensioni ultima ora come Quota 102 e 103, entrambe proposte da Alberto Brambilla. Lo scopo è evitare lo scalone di 5 anni che si verificherebbe se dopo quota 100 si ritornasse alla Legge Fornero: l’età pensionabile passa istantaneamente da 62 anni di età a 67.

Le pensioni novità ultima ora servono proprio a tenere aggiornati i lavoratori che, a conoscenza delle notizie pensioni ultima ora cercano di prevedere la propria uscita dal lavoro. Le pensioni anticipate sono quindi al centro delle discussioni anche in merito alla manovra pensioni e pensioni quota 100 ultima ora.

PENSIONI ULTIMA ORA – Il pensionamento anticipato non deve essere riconosciuto solo a quelli delle pensioni lavoratori precoci. Pensioni Ultima ora sta a indicare che si tratta di informazioni molto recenti e attuali che possono essere prese in considerazione in quanto arrivano da fonti accreditate come Sole 24 Ore e Ansa.

Riforma Pensioni Ultima Ora Quota 100

Riforma Pensioni Quota 100 ultima ora – Le pensioni quota 100 prevedono che con 38 anni di contributi e 62 anni di età si può andare in pensione. Ma parlando di pensioni ultima ora sappiamo che si tratta di una misura provvisoria. Tra le pensioni ultime in lista che si propongono di rimpiazzare quota 100 pensioni ci sono opzioni che devono andar bene per tutti i lavoratori italiani.

Ad esempio, pensione quota 41 permette di andare in pensione se si è svolto un lavoro gravoso con soli 41 anni di contributi. Sono tanti però quelli che svolgono un lavoro gravoso e non hanno iniziato presto a lavorare. Succede quindi che la loro età pensionabile slitta fino a un’età troppo elevata per continuare a lavorare.

PENSIONI ULTIMA ORA – Le ultimissime sulle pensioni che arrivano da sindacati, inps e partiti di centrodestra e sinistra vogliono abbattere queste barriere per permettere a tutti di andare in pensione alla giusta età. Pensioni ultimissime dicono infatti che la riforma pensione si basa proprio sull’uguaglianza del pensionamento. Per esempio: Non è giusto che chi lavora in ufficio va in pensione prima di chi fa il muratore. Semplicemente perché chi lavora in ufficio può continuare più a lungo perché si stanca meno.

Parliamo di novità pensioni oggi, e quindi delle proposte che verranno applicate dopo quota 100 per ottenere una vera e riforma pensioni news.

Riforma Pensioni anticipate dopo Quota 100

Riforma Pensioni ultima oraQuali sono le proposte di Pensioni anticipate che entreranno in vigore dopo Quota 100? Ecco tutte le proposte di pensioni anticipate che potrebbero entrare in vigore dopo la scadenza di Quota 100 nel 2021:

  1. Requisiti Quota 62 = 62 anni di età a prescindere dai contributi. Proposta di Maurizio Landini (segretario CGIL).
  2. Quota 92 = 62 anni di età + 30 di contributi. Proposta di Tommaso Nannicini (economista PD).
  3. Requisiti Quota 102 = 64 anni di età + 38 di contributi. Proposta di Alberto Brambilla (esperto previdenziale LEGA).
  4. La Quota 103 richiede = 64 anni di età + 39 di contributi. Proposta di Alberto Brambilla (esperto previdenziale LEGA).
  5. Revisione Ddl 857 = 63 anni di età + 41 di contributi. Riproposta da Cesare Damiano (ex ministro PD).
  6. Proposta di Pasquale Tridico (presidente INPS) = Pensione anticipata flessibile in base al tipo di lavoro svolto. Introduzione di punti o coefficienti di gravosità per anticipare il pensionamento ai lavoratori gravosi.

PENSIONI ULTIMA ORA – Queste sono le sei proposte ad oggi presentate come potenziali successori della Legge previdenziale provvisoria sulle pensioni Quota 100 che scade nel 2021. Se dopo quota 100 non si approva una di queste proposte di legge allora l’età pensionabile sale all’improvviso da 62 anni di età a 67. Riusciremo a evitare lo scalone dei 5 anni? Dobbiamo solo aspettare e vedere se i lavoratori del 2022 andranno a lavorare per ben 5 anni in più rispetto ai loro coetanei – andati in pensione nel dicembre 2021 con quota 100 – oppure no.

CONDIVIDI le ultime notizie su riforma pensioni ultima ora.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.