Quota 62 Proposta di Landini Ultime novità sulle pensioni di oggi 13 novembre

pensioni quota 62 proposta legge maurizio landini cgil

Quota 62 proposta di Landini. Le ultime novità sulle pensioni del giorno 13 novembre 2019, oggi, sono proprio queste. Il segretario della Cgil ha proposto che “chi arriva a 62 anni deve poter andare in pensione a prescindere da quanti contributi ha, ricevendo in base a quanto ha versato“. Notizia appresa dalle interviste al Corriere della Sera e a Quotidiano.it, in cui Maurizio Landini rivela che spera che la manovra 2020 sia a favore dei futuri pensionati.

Quota 62 Landini fa differenze tra i lavoratori

Quota 62 proposta di Landini. Quando si parla di pensioni non si può generalizzare, ognuno ha esigenze diverse, serve perciò una riforma strutturale che sappia fare distinzioni. La sua proposta è a favore di tutti i lavoratori, ad eccezione di quelli precoci, come sempre svantaggiati dai limiti di età pensionabile imposti. Ultime notizie sulle pensioni.

Quota 100 – afferma Landini – è un provvedimento che introduce discriminazioni per le donne che vanno tutelate e che devono poter avere condizioni migliori di accesso alla pensione.

CGIL

Poi una sacrosanta botta di verità sui contribuenti in difficoltà, sempre da Landini:

Chi fa lavori pesanti ed ha un’aspettativa di vita inferiore deve andare prima in pensione prima. Punto.

Quota 100 scade nel 2021 Proposte di legge

Quota 62 proposta di Landini. Sono diverse le proposte di legge che si stanno valutando per quando Quota 100 terminerà nel 2021. Il governo Conte ha rassicurato i lavoratori che Quota 100 resta inclusa nella manovra ma che giunti al momento in cui scade nel 2021 dovrà essere sostituita o revisionata. In tal senso si muovono le diverse proposte che cercano di conquistare i cittadini. Ultime notizie sulle pensioni.

Ecco tutte le proposte di legge sulle pensioni che sostituirebbero Quota 100:

  1. La Quota 62, di cui oggi vi parliamo = 62 anni di età + a prescindere dai contributi
  2. Quota 92 = 62 anni di età + 30 di contributi (solo per alcuni, scopri se ci rientri anche tu)
  3. La Quota 103 = 64 anni di età + 39 di contributi

Quota 100 scade il 31 dicembre 2021. Se nel frattempo non si prendono provvedimenti, dal primo gennaio 2022 non si potrà più andare in pensione a 62 anni d’età, avendo 38 anni di contributi, ma bisognerà aspettare fino a 67 anni e due mesi.

Alberto Brambilla

Ecco perché queste proposte di rimpiazzo della misura Quota 100 sono fondamentali. Vota la tua proposta preferita.

Lavoratori precoci e quota 62 di Landini

Quota 62 proposta di Landini. Se la pensione per tutti di Landini fosse davvero adatta a tutti i contribuenti allora i lavoratori precoci non dovrebbero potersi lamentare. Come vi abbiamo accennato invece se l’età pensionabile è fissa a 62 anni ecco che il lavoratore precoce è scontento, perché vorrebbe poter andare in pensione con i 41 anni di contributi già maturati anche se è più giovane rispetto agli altri. Ultime notizie sulle pensioni.

Per adattare la sua proposta di legge anche alle esigenze dei lavoratori precoci Maurizio Landini, segretario del sindacato CGIL ha detto;

Serve una riforma strutturale che assicuri una pensione di garanzia per i giovani, tuteli le donne, garantisca una flessibilità in uscita per chi ha 62 anni di età o 41 di contributi. (cit- Maurizio Landini)

Landini pensioni a 62 anni e non solo: Ecco che anche i lavoratori precoci sono contenti di andare in pensione prima.

CONDIVIDI le ultime notizie sulle riforme pensioni Quota 62, 92, 100 e 103.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.