pensioni anticipate ultime notizie news

Le pensioni anticipate news di oggi sono particolari, c’è una nuova proposta: pensione Quota 100 ma senza limiti di età. Hai letto bene, si tratta di una proposta bizzarra che però potrebbe mettere d’accordo un bel po’ di persone. In particolar modo poi vedremo quali sono le ultime proposte da realizzare forse dopo la scadenza di Quota 100 nel 2021. Infine riportiamo ancora una volta le discussioni tra i sindacati e il governo: non c’è mai fine a certe storie. I sindacati continuano a fare pressioni ma non hanno ottenuto ancora niente, il governo continua a dire No. Ecco le ultime news sulle pensioni.

Pensioni anticipate news: Quota 100 senza limiti di età

Pensioni anticipate news – I limiti di età imposti da Quota 100 potrebbero essere definitivamente aboliti. Le ultime news sulle pensioni ci dicono proprio questo: E se Quota 100 non avesse un vincolo d’età? Se tutti quanti potessero andare in pensione quando gli pare una volta raggiunta Quota 100?

A proposito, calcola qui la pensione Quota 100.

Pensioni anticipate news – Questa proposta è particolare perché prevede che la Quota 100 non sia fissa a 62 anni di età e 38 anni di contributi. Vuol dire che si potrebbe andare in pensione anche a 60 anni di età, se si hanno 40 anni di contributi. Oppure si potrebbe andare in pensione anticipata a 58 anni se si hanno 42 anni di contributi. E così via.

Sono diverse le proposte di pensione anticipata che hanno tirato fuori di questi tempi, ma riflettendoci sul serio; Quale potrebbe mai essere la soluzione reale allo scalone dei 5 anni del 2021? Rivediamo le proposte di pensioni anticipate che sono state fatte in questi ultimi mesi.

Riforma Pensioni anticipate news: Ultime proposte

Pensioni anticipate news – Aggiorniamo con l’ultima proposta il nostro elenco delle proposte di Riforma Pensioni Anticipate dopo quota 100:

  • Quota 100 senza limiti di età = Vai in pensione quando il risultato della somma tra il numero dei tuoi anni e il numero dei tuoi contributi è pari a 100. Proposta del dottor Claudio Maria Perfetto.
  • Requisiti Quota 62 = 62 anni di età a prescindere dai contributi. Proposta di Maurizio Landini (segretario CGIL).
  • Quota 92 = 62 anni di età + 30 di contributi. Proposta di Tommaso Nannicini (economista PD).
  • Requisiti Quota 102 = 64 anni di età + 38 di contributi. Proposta di Alberto Brambilla (esperto previdenziale LEGA).
  • La Quota 103 richiede = 64 anni di età + 39 di contributi. Proposta di Alberto Brambilla (esperto previdenziale LEGA).
  • Revisione Ddl 857 = 63 anni di età + 41 di contributi. Riproposta da Cesare Damiano (ex ministro PD).
  • Proposta di Pasquale Tridico (presidente INPS) = Pensione anticipata flessibile in base al tipo di lavoro svolto. Introduzione di punti o coefficienti di gravosità per anticipare il pensionamento ai lavoratori gravosi.

Pensioni anticipate news – Quale credi che sia la migliore?

Pensioni Anticipate news: Il no di Gualtieri a Quota 100

Pensioni anticipate news – Il ministro dell’Economia e delle Finanze Gualtieri, in diretta su rete 4 fa sapere ai cittadini il suo punto di vista su Quota 100. In sostanza secondo lui Quota 100 è una pensione anticipata che è costata troppo. Non solo, è anche rivolta a troppi pochi italiani. Infine, introduce nel 2021 uno scalone di 5 anni per il pensionamento dei successivi contribuenti (l’età pensionabile passa da 62 a 67 anni d’età).

Quota 100 rappresenta una misura che ha concentrato molte risorse su una platea ristretta di persone. Per questo motivo, non è stata molto equilibrata e non ha risolto i problemi di molte categorie di persone, come i giovani e le donne… e finisce che ci si troverà con un grosso scalone”, conclude il Ministro.

Pensioni anticipate news – Ora, il problema dello scalone non è Quota 100, ma chi ha imposto un’età pensionabile così alta (67 anni) per tutti, anche per chi ha svolto lavori gravosi. Avoja a parlare di agevolazioni, qui è sempre la solita solfa.

I sindacati d’altra parte continuano a fare luce sulla mancanza di risorse e di attenzione al tema Pensioni da parte del Governo. “Risultano largamente insufficienti le risorse per investimenti e Mezzogiorno, per il rinnovo dei contratti pubblici e per le assunzioni nel pubblico impiego e nella conoscenza, le misure a favore dei pensionati dalla legge sulla non autosufficienza al mancato intervento sulla rivalutazione delle pensioni in essere“.

Pensioni anticipate news – La comunicazione c’è stata, succede spesso che i vertici dell’esecutivo si riuniscono con i sindacati, eppure continuano sempre a ripetere le stesse cose, entrambi. Il governo vuole trovare il modo di investire sempre meno nei pensionati, i sindacati invece chiedono sempre di più. Basterebbe impegnarsi a trovare una soluzione fattibile seppure in misura ridotta piuttosto che continuare a ignorare l’urgenza delle persone.

CONDIVIDI le ultime Pensioni anticipate news.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.