Pensionamento ultime notizie su Quota 100, Pubblico Impiego, Opzione Donna e Legge Fornero. Novità pensioni oggi

pensionamento ultime notizie

Pensionamento ultime notizie: Tutte le ultime novità sul pensionamento per quanto riguarda il sistema pensionistico per scuola, dipendenti pubblici statali e privati. La quota 100 paragonata alla vecchia quota 96, poi spazzata via dalla riforma pensioni, anche detta Legge Fornero. Pensioni, news dai sindacati e dal governo italiano per un’informazione in tempo reale chiara e sicura.

Pensionamento: Ultime notizie per il pubblico impiego

News pensioni: Landini nell’ultimo incontro dei sindacati con il premier Conte si è lamentato del fatto che nella manovra di bilancio 2020 non sono affatto incluse le pensioni, sì qualcosa c’è ma non è stato dedicato un grande spazio a questi temi. Soprattutto in vista di novità per il sistema pensionistico di qui a tre anni e dei numerosi contratti pubblici che saranno rinnovati una sezione dedicata alla manovra pensioni non era solo utile ma fondamentale.

Leggi anche: Pensione non inclusa nel DEF, Sindacati delusi dall’incontro con Giuseppe Conte

Pensionamento per gli statali da Landini. Novità pensioni oggi

News pensioni: La novità sono le parole di Landini che sono la voce di tutti i lavoratori statali che non hanno news pensioni o rinnovi su contratti che a breve si rinnoveranno. Ecco cos’ha detto il leader della CGIL in merito.

“Si tratta – in riferimento alle pensioni nella Legge di Stabilità 2019 – di un tema che va affrontato a partire dalla pensione per i giovani. Non hanno detto nulla anche sul rinnovo dei contratti nazionali di lavoro sia del pubblico impegno, della scuola e dei privati – in riferimento all’incontro con il capo del governo italiano -. Nel giro di 6 mesi ci saranno 12 milioni di lavoratori che si troveranno alle prese con il rinnovo contratti e non ancora abbiamo risposte.” Ha concluso Landini, CGIL.

Leggi anche: Conte convoca i sindacati a Palazzo Chigi: Ancora solo parole!

Pensionamento dei dipendenti pubblici. Novità pensioni oggi

News pensioni: C’è tensione sul tema pensioni. News poco rassicuranti arrivano direttamente da Milano, una delle città metropolitane più popolata d’Italia.

“Solo nella Città metropolitana di Milano,- scrive Il Giorno per Milano – secondo gli ultimi dati diffusi dall’Inps, aggiornati al 30 settembre, sono state presentate 8.646 domande – per andare in pensione -. Più di Napoli, dove le domande sono state 7.867, ma molto meno di Roma, in testa tra le aree metropolitane italiane con 14.778 domande. E il 31% arriva da parte di dipendenti pubblici, con problemi di scoperture di organici in settori come scuola e sanità. Solo analizzando le domande elaborate dai patronati Cisl su Milano e hinterland, emerge uno spaccato della corsa verso la pensione. Su 1248 istanze, 984 arrivano dal settore privato e 264 dal pubblico.

Il Giorno

Le news pensioni per i dipendenti pubblici sono che il pensionamento è ambito, ma ci sono problematiche di organico che non vengono colmate dal turnover generazionale. Ne avevamo già parlato.

Pensionamento ultime notizie docenti. Novità pensioni oggi

News pensioni: Il settore più a rischio scoperti organici è proprio quello scolastico, i dipendenti statali subiscono in primis il rallentamento del ricambio generazionale. Moltissimi insegnati, direttori e collaboratori scolastici vorrebbero poter abbandonare il proprio posto di lavoro per dedicarsi alla propria pensione, ma non possono.

Le pensioni news sulle nuove alternative di pensionamento hanno anche mandato in tilt molti di loro che ancora sperano nella quota 96. News pensioni: a proposito, ma la quota 96 esiste ancora? Ecco la risposta.

Quota 96 ultime notizie scuola: La quota 96 è ancora possibile?

Vediamo le novità riguardo le pensioni oggi.

News pensioni Quota 96: Non hai i requisiti per le nuove pensioni anticipate ma puoi andare in pensione con quota 96? Forse è proprio quello che ti stai chiedendo ma la vera domanda è: La quota 96 è ancora in vigore? C’è qualche possibilità per andare in pensione prima dei 62 anni o dei 38 anni di contributi?

Leggi anche: Riforma Fornero News da intervista esclusiva a Elsa Fornero

Le novità sul pensionamento ci dicono di no. La quota 96, intesa come somma tra età anagrafica e anzianità contributiva, spettava ai lavoratori del settore pubblico e privato. Hanno avuto accesso alla pensione di anzianità con quota 96 nel periodo intercorrente tra il 1° gennaio 2011 e il 31 dicembre 2012, nel rispetto delle regole legge Fornero. Le news pensioni hanno rivisto tale misura dal 1° gennaio 2012 quando è stata rimpiazzata dalla pensione anticipata.

Pensionamento quota 96: Come funzionava? Novità pensioni oggi

News pensioni: Quota 96 manca tanto perché erano richiesti 35 anni di contributi utili per smettere di lavorare, ad oggi sembra un sogno lontano. Chi vuole andare in pensione oggi ha bisogno per lo meno di 3 anni di contributi in più rispetto a quanto era previsto dalla quota 96. Le novità scaturite dalle ultime riforme ci propongono diverse alternative di pensioni che ti invitiamo ad approfondire in questo articolo in cui raccontiamo la storia vera di un lavoratore che non sapeva come andare in pensione e alla fine ha trovato la pensione anticipata per lui. Come restare aggiornati sulle pensioni, news e novità? Continua a seguirci!

Pensionamento anticipato ultime notizie: Quota 100 oppure 5-6 anni in più a lavoro

Pensionamento ultime notizie: E’ la pura verità, lo riporta il Corriere della Sera tra le ultime novità sulle pensioni.

Senza un’armonizzazione, alla fine del 2021, quando si concluderà la sperimentazione di Quota 100, chi non è riuscito per ragioni anagrafiche a rientrare nel gruppo dei «prepensionati» vedrà allungarsi la vita lavorativa di cinque o sei anni, prima di avere maturato i requisiti per andare a sua volta in pensione. La consolazione è che, ovviamente, con cinque o sei anni di contributi in più e di età, la pensione sarà più ricca. Per ora, comunque, Quota 100 è confermata anche per il 2020. Ma lo stesso premier Giuseppe Conte ha ricordato come si tratti di una «misura temporanea introdotta per sanare una ferita». Ecco perché non sono escluse modifiche (almeno sulle risorse, che potrebbero essere destinate altrove).

Corriere della Sera

Le news pensioni non sono ottimistiche sul futuro dei pensionati italiani; per vedere il lato positivo a tutti i costi possiamo dire che chi riesce ad approfittare ora di quota 100 risparmia un po’ di fatica e salute, mentre chi andrà dopo otterrà qualcosina in più ogni mese.

Ultime notizie pensioni quota 100. Novità pensioni oggi

News pensioni: Al contrario di quel che dice il presidente del consiglio Giuseppe Conte ecco che Stefano Buffagni afferma sicuro che “Quota 100 è una misura che ha funzionato e quindi crediamo sia necessario tenerla“. Per chi si chiede chi sia Buffagni: si tratta del viceministro allo Sviluppo economico, presente all’assemblea di Assolombarda. Sempre lui, ha detto di ritenere legittimo che “le imprese chiedano di togliere alcuni soldi dove noi riteniamo siano utili per metterle da un’altra parte“, nel caso specifico sul taglio del cuneo fiscale.

Il Governo però deve fare sintesi tra le esigenze di tutti e trovare le soluzioni: la priorità è fare le cose come Sistema Italia e remare tutti dalla stessa parte. Forti queste ultime parole. Da Buffagni arriva dunque un’ulteriore conferma che Quota 100 resterà in vigore, anche se non è chiaro cosa accadrà al termine del triennio di sperimentazione, fa parte delle news pensioni riguardo quota 100 in ultim’ora.

Pensionamento ultime notizie: Opzione Donna è necessaria. Novità pensioni oggi

News pensioni Opzione donne: Ezio Cigna è il responsabile della previdenza pubblica di CGIL, durante un’intervista in Radio spiega il suo punto di vista sulle pensioni. Inaspettatamente la sua idea di quota 100 pone l’accento sulle donne e sul fatto che non riescono a maturare i contributi necessari per il pensionamento.

“Il punto fondamentale è che Quota 100 è una risposta sbagliata a un problema vero. In termini di flessibilità, avevamo bisogno di una riforma organica che superasse la legge Fornero. Il grande errore del governo giallo-verde è che ha messo a punto una misura che non riguarda chi effettivamente aveva bisogno di uscire dal mondo del lavoro. Ad esempio, le donne, che non possono andare via con quota 100, perché 38 anni di contribuzione sono davvero tanti per la vita delle lavoratrici, soprattutto per il lavoro di cura che ancora oggi non viene loro riconosciuto. Per non parlare di chi svolge lavori discontinui, che proprio non può mettersi a riposo. Quindi, quota 100 resta una misura parziale, che non bisogna esaurire prima della fine della sperimentazione triennale, ma che comunque vanno riviste le sue lacune più grosse.”

Cigna CGIL

E’ una novità che le donne siano messe al centro di queste discussioni, anche perché in tema news pensioni è difficile far comprendere l’importanza di questo argomento. Cigna ci è riuscito, speriamo che anche chi di dovere lo ascolti e ponga maggiore attenzione sulle pensioni per donne.

Puoi approfondire qui: Le ultime news su quota 100 e opzione donna

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.