•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Notizie pensioni Ultima ora: 176 mila domande invece di 290 mila

ultime notizie pensioni ultima ora pasquale tridico inps

Una volta si andava troppo presto in pensione, oggi troppo tardi. Notizie pensioni Ultima ora: Ansa.it fa da portavoce per l’INPS. Le domande di pensionamento anticipata all’INPS sono state solo 176 mila a fronte delle 290 mila domande che ci si aspettava di ricevere. Non è solo deludente, come dice Tridico, è proprio un duro colpo per il Paese, che vede sfuggirsi sotto il naso un’occasione di rinnovare le generazioni a lavoro.

Ma perché non è stata accolta a braccia aperte questa manovra? Perché le persone di una certa età preferiscono continuare a lavorare con tutti gli acciacchi di una vita addosso piuttosto che richiedere il pensionamento? Siamo piuttosto certi che la riposta è che la pensione che spetta a queste persone è una somma di denaro troppo esigua per le esigenze quotidiane. Ecco perché anche a 65 anni la gente preferisce farsi un anno in più a lavoro che avere la metà del denaro mensile per vivere.

Notizie pensioni: Esigenze contro Realtà

Purtroppo il problema tutto italiano è che la vita media è sempre più alta, la popolazione invecchia e non ci sono abbastanza nuovi nati. La gente non fa figli perché come madre natura ha previsto, se l’ambiente non è favorevole alla vita non ci si riproduce. Gli attuali italiani però crescono e vorrebbero andare in pensione dignitosamente, ma non possono. I giovani che ci sono… studiano e non lavorano, se gli va bene, altrimenti non fanno assolutamente niente, i cosiddetti “neet“.

Ultima ora: Il parere del presidente INPS

Le previsioni erano molto diverse. I numeri che Tridico, presidente INPS, ci riporta oggi sono davvero lontani da quelle previsioni che erano state fatte in sede di relazione tecnica per l’attuamento della manovra sulle pensioni.

Soddisfatti di quota 100? Sì, se vuol dire ad esempio che non è esplosiva per conti pubblici: abbiamo avuto circa 170mila domande di quota 100 per pensionamento anticipato e questo vuol dire circa la metà rispetto a quanto previsto in sede di relazione tecnica, circa 290mila.

Lo stesso avverrà probabilmente anche per il prossimo anno: c’è un ‘tiraggio’ inferiore rispetto agli otto miliardi in previsione, se ne risparmieranno probabilmente quattro.”

Pasquale Tridico – presidente INPS

Rispondendo alle domande dei giornalisti in merito al risparmio afferma che ben 4 miliardi di euro saranno risparmiati. Che fine faranno quei soldi? Siamo in Italia, non vanno a finire mai dalla parte giusta!

Donne in pensione, ultime notizie

L’opzione donna ha bisogno di ulteriori chiarimenti e soprattutto di certezze. Su 3 nuovi pensionati solo 1 è una donna: “Lo fa sapere lo stesso Istituto di previdenza, precisando che 130.315 sono arrivate da uomini e 45.680 da donne” specifica Ansa.

Mercoledì mattina forse potremo finalmente avere delle risposte concrete in merito a quanto serve per mandare in pensione tutte le donne che stanno continuando a lavorare. Ci sarà l’incontro di Conte con i Sindacati, così è stato confidato in Rassegna Sindacale proprio ieri.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime notizie pensioni?

Ogni giorno cerchiamo di tenervi aggiornati su tutto quello che riguarda le pensioni. Attivare le notifiche per gli aggiornamenti serve a qualcosa su Adirai! E’ importante comprendere tutto ciò che succede perché non si sa mai cosa si dice in giro… se è vero oppure no. Le ultime notizie pensioni che riportiamo sono estrapolate direttamente da giornali come Ansa, Repubblica, Corriere della Sera, Il Messaggero, Il fatto quotidiano, Sole 24 Ore e altri ancora. Il parere di Adirai inoltre cerca di rispecchiare il punto di vista di chi è interessato all’argomento, non siamo di parte e riportiamo i fatti in modo satirico.

Diffondi le notizie attraverso i social, così puoi commentare quest’articolo con i tuoi amici: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.