news pensioni 2020 quota 100

Parliamo di News Pensioni 2020. Le pensioni Quota 100 nel 2021 non saranno rinnovate, costa troppo e non è equo. Il governo e i sindacati lavorano per trovare un’altro tipo di pensione anticipata che possa sostituire Quota 100. Oggi si riuniscono un’altra volta a Roma ed è scandaloso quanto apprendiamo. Un contribuente che ha lavorato e versato regolarmente contributi per 36 anni, rischia di prendere meno di un assegno pensione di cittadinanza. Vediamo nel dettaglio cosa succederà.

News Pensioni 2020: Quota 100 non sarà rinnovata

NEWS pensioni 2020 – Quota 100 non sarà rinnovata, è un dato di fatto. Il viceministro dell’Economia Antonio Misiani, afferma “dal primo gennaio 2021 gli italiani pagheranno meno tasse grazie alla riforma Irpef. E se troveremo l’accordo con i sindacati, Quota 100 sarà sostituita da un meccanismo più equo e meno costoso”. Il punto quindi è come sostituire Quota 100, e questo sistema “meno costoso” in realtà quanto penalizzerà le pensioni dei contribuenti?

In base a stime degli esperti, andare in pensione prima ricalcolando l’assegno in base ai contributi versati, comporterebbe un taglio di un terzo dell’importo lordo e un quinto di quello netto. Il pensionato, con una aspettativa di vita di 82 anni, potrebbe perdere un importo che va da 50 mila a 80 mila euro netti. Inoltre, dopo anche 36 anni di lavoro,potrebbe andare sotto i 780 euro mensili della pensione di cittadinanza.

Il Giornale

NEWS pensioni 2020 – In altre parole una pensione meritata dal lavoro puntuale di un cittadino modello verrebbe pagato meno delle pensioni di cittadinanza. Nulla togliere al sussidio di cittadinanza che sicuramente sta aiutando delle persone in difficoltà economiche, ma non è giusto.

Il fatto che lavorare in Italia per 36 anni conta meno del non far nulla sino a tale età è scorretto e profondamente ingiusto nei confronti dei cittadini onesti e che rispettano l’articolo 1 della Costituzione.

News Pensioni 2020: Penalizzare invece di Ricalcolare

NEWS pensioni 2020 – Per risolvere, il governo ha pensato di gestire l’uscita anticipata in altro modo penalizzando l’assegno pensione del 2% per ogni anno di uscita anticipata dal lavoro. I sindacati cercano di tenere alta l’asticella degli importi pensione e un compromesso valido è difficile da stabilire. L’obbiettivo comune resta abolire Quota 100 in favore di una pensione più equa e sostenibile che modifichi la Legge Fornero definitivamente.

Un metalmeccanico di terzo livello, ad esempio, con 23 mila euro di retribuzione a 64 anni e una carriera lavorativa piatta, senza cioè salti di stipendio, passerebbe da 1.145 a 801 euro di pensione lorda con un taglio del 30%. La pensione netta scenderebbe da 952 a 732 euro al mese, meno di quella di cittadinanza e dopo 36 anni di lavoro. In totale rinuncerebbe a 51.480 euro netti dai 64 anni fino agli 82.

Ezio Cigna, responsabile della previdenza pubblica della Cgil.

News Rivalutazione delle pensioni 2020

NEWS pensioni 2020 – In tema di pensioni 2020 vogliamo ricordare che con la rivalutazione delle pensioni queste saranno erogate dall’INPS nei seguenti termini:

  • 100% della rivalutazione per i trattamenti pensionistici dal valore pari o inferiore a tre volte il minimo del 2020;
  • 97% della rivalutazione (0,36%) per i trattamenti pensionistici dal valore pari o inferiore a quattro volte il minimo del 2020;
  • 77% della rivalutazione (0,308%) per i trattamenti pensionistici dal valore pari o inferiore a cinque volte il minimo del 2020;
  • 52% della rivalutazione (0,208%) per i trattamenti pensionistici dal valore pari o inferiore a sei volte il minimo del 2020;
  • 47% della rivalutazione (0,188%) per i trattamenti pensionistici dal valore pari o inferiore a otto volte il minimo del 2020;
  • 45% della rivalutazione (0,18%) per i trattamenti pensionistici dal valore pari o inferiore a nove volte il minimo del 2020;
  • 40% della rivalutazione (0,16%) per i trattamenti pensionistici il cui valore è superiore a nove volte il minimo del 2020.

Vedi anche Perequazione delle pensioni 2020.

CONDIVIDI le ultime news pensioni 2020.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.