Pensioni INPS pagamento aprile 2020, maggio e giugno 2020 i pagamenti saranno anticipati al mese precedente e saranno erogati in ordine alfabetico. Anticipare le pensioni in giorni dedicati è una procedura attuata per evitare di creare assembramenti fuori dagli uffici postali in tempi di Coronavirus. In questo modo è possibile (specie per i più anziani) recarsi presso gli uffici di Poste italiane a ritirare l’assegno della pensione senza molti rischi. In questo articolo riportiamo le date di accredito mese per mese, primo tra tutti il pagamento delle pensioni di aprile 2020 data più imminente.

Calendario pagamenti pensioni aprile 2020 accredito INPS

Pagamento pensioni INPS di aprile 2020: Data accredito

I pagamenti delle pensioni aprile 2020 sono stati anticipati per evitare la formazione di assembramenti davanti agli sportelli di Poste Italiane. Chi deve recarsi in ufficio postale per il ritiro dell’assegno di Aprile può ritirare la pensione dal giorno 26 marzo al 1 aprile 2020.

Tutti i pensionati titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution riceveranno la pensione in anticipo. Il pagamento delle pensioni INPS 2020 è cambiato per le nuove norme introdotte dai decreti Conte atti a combattere il Coronavirus. Secondo il nuovo Calendario pagamento delle pensioni di aprile 2020 il pagamento INPS della pensione sarà accreditato il giorno 26 marzo.

La riscossione della pensione di Aprile 2020 è anticipata agli ultimi giorni di marzo, dal 26 al 31, suddividendo l’affluenza presso gli uffici postali in base al cognome. Chi andrà alle Poste Italiane per il ritiro della pensione di Aprile dovrà presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

  • giovedì 26 marzo i cognomi dalla A alla B;
  • venerdì 27 marzo i cognomi dalla C alla D;
  • sabato (mattina) 28 marzo i cognomi dalla E alla K;
  • lunedì 30 marzo i cognomi dalla L alla O;
  • martedì 31 marzo i cognomi dalla P alla R;
  • mercoledì 1° aprile i cognomi dalla S alla Z.

L’importo assegno pensione può essere riscosso anche in ufficio postale diverso da quello cui si fa capo ordinariamente. Questa possibilità è dovuta al fatto che molti uffici Poste Italiane sono chiusi. Per ritirare la pensione di aprile basta presentarsi muniti del documento di riconoscimento, come carta di identità, e del codice fiscale.

Anticipo Pagamento pensioni

Calendario pagamento pensioni INPS 2020 – La data accredito assegno pensione per aprile, maggio e giugno sono cambiate causa Coronavirus. Solo chi deve ritirare la pensione presso gli uffici Poste Italiane riceve la pensione in anticipo, mentre chi ha l’accredito su conto corrente bancario no.

I pensionati che hanno l’accredito dell’importo assegno pensione sul conto corrente della banca ricevono le pensioni il primo giorno lavorativo del mese, cioè in data 1° aprile.

Le date riportate nel Calendario pagamento pensioni 2020 INPS sono state aggiornate per un’importante novità legislativa. Il nuovo decreto Conte prevede che i pensionati affiliati a Poste Italiane ricevano l’importo assegno pensione in anticipo per tre mesi.

Contribuisci anche tu, sostieni l'informazione libera

I pagamenti pensionistici si anticipano anche a maggio e giugno, perciò cambia il calendario per il pagamento delle pensioni. Nel dettaglio:

  • Dal 27 al 30 aprile si può ritirare la mensilità delle pensioni di maggio 2020. Ci sarà l’accredito dell’assegno pensione, invalidità, accompagnamento, indennità, cassa integrati. I lavoratori in disoccupazione Naspi percepiranno la pensione del mese di marzo entro il 15 aprile 2020.
  • Dal 26 al 30 maggio si può ritirare la mensilità delle pensioni di giugno 2020. Ci sarà l’accredito dell’assegno pensione, invalidità, accompagnamento, indennità, cassa integrati. I lavoratori in disoccupazione Naspi percepiranno la pensione del mese di aprile entro il 15 maggio 2020.

Alla luce di questa importante novità ecco il calendario pagamento pensioni 2020 INPS dettagliato e aggiornato alle nuove direttive.

Calendario pagamento pensioni 2020

Ecco il Calendario pagamento pensioni INPS 2020 completo con le date di accredito della pensione INPS mese per mese, anno 2020:

  1. Gennaio 2020 – Il pagamento INPS della pensione del mese di gennaio sarà accreditato il giorno 3 gennaio sia alla banca che in posta.
  2. Febbraio 2020 – I pagamenti INPS della pensione del mese di febbraio 2020 ci sono 1 febbraio presso la posta e il 3 febbraio in banca.
  3. Marzo 2020 – Il pagamento dell’assegno pensione per il mese di marzo avverrà il primo giorno lavorativo in banca e in posta, il 2 marzo.
  4. Aprile 2020 – La pensione INPS di aprile 2020 arriva il 1 aprile in banca e in anticipo per chi la ritira in posta, dal 26 marzo al 1 aprile.
  5. Maggio 2020La pensione del mese di maggio 2020 arriva 1 maggio in banca e in anticipo per chi la ritira in posta, dal 27 al 30 aprile.
  6. Giugno 2020 – La pensione del mese di giugno 2020 arriva 1 giugno in banca e in anticipo per chi la ritira in posta, dal 26 al 30 maggio.
  7. Luglio 2020 – I pagamenti del mese di luglio saranno effettuati regolarmente, il ritiro pensione ci sarà dal 1 luglio in posta e in banca.
  8. Agosto 2020 – L’accredito pensione del mese di agosto 2020 ci sarà il giorno 1 agosto in posta e il 3 agosto presso gli sportelli bancari.
  9. Settembre 2020 – Gli assegni per la pensione del mese di settembre 2020 saranno accreditati in data 2 settembre in banca e in posta.
  10. Ottobre 2020 – L’importo pagamento pensione INPS del mese di ottobre 2020 si può ritirare in posta e in banca il 1 ottobre con assegno.
  11. Novembre 2020 – I pensionati possono fare il ritiro pensione del mese di novembre 2020 il giorno 2 novembre sia in posta che in banca.
  12. Dicembre 2020 – Il pagamento pensione di dicembre è il 1 dicembre in posta e in banca, con tredicesima e bonus tredicesima pensionati.

CONDIVIDI il calendario pagamento pensioni di marzo 2020.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.