Italia a rischio Grecia: Valuta parallela o Manovra senza copertura

Standard and poor's

L’Italia a rischio Grecia per colpa del debito pubblico troppo alto e di una crescita pari allo 0,6%, se la si può definire crescita, in rispetto ad un aumento del 10% degli altri Paesi UE. Ci facciamo sempre riconoscere e anche qui, il nostro nome non manca.

La S&P, agenzia di rating statunitense Standard & Poor’s, ha lanciato un chiaro messaggio di allerta all’amministrazione italiana: con le manovre che stanno attuando in Governo rischiamo di giungere al punto di non ritorno come per la Grecia.

La crisi della Grecia avvenuta nel 2015 è il panorama che si prospetta per l’Italia se continua a gestire male le proprie risorse in questo modo.

Un Paese importante come il nostro dovrebbe essere in grado di reggere una crescita costante, grazie al turismo e ad altri fattori che rendono l’Italia un posto unico al mondo. Tuttavia, agli stessi italiani non frega assolutamente niente se il Paese va in disgrazia. La cultura delle raccomandazioni e dei ‘magna magna’, nonché dei moderni ‘inciuci’ politici ci rende sempre più vulnerabili ad un rapido declino.

Dopo le ultime elezioni governative le trattative con l’Unione Europea sono cambiate e ci siamo spinti sempre più nell’angolo aizzando astio e contrastando la Commissione Europea nel suo mandato di vigilare le nostre condizioni fiscali.

Insomma, non vogliamo che ci guardano in tasca ma è appropriato da parte dell’UE esigere crescita e riforme tali da estinguere il debito che continuiamo invece ad accumulare.

Non siamo in grado di far fruttare una miniera d’oro e adesso ci vogliono riempire la testa di altre chiacchiere su come uscire dall’Europa ci possa far star meglio. Avete presente lo struzzo che nasconde la testa nella sabbia ed è convinto di non essere visto? L’Italia gioca a fare lo struzzo con l’UE applicando stratagemmi economici nel tentativo di svincolarsi dai limiti di crescita imposti (tra le altre cose).

Cosa si può fare se le cose non vanno come vorremmo? Ci si nasconde forse? No, gli italiani non sono così… oppure si?

Diffondi il tuo pensiero sui social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.