•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Educazione finanziaria in Italia: serve stress test per famiglie

educazione finanziaria in italia per bambini

L’educazione finanziaria in Italia è cresciuta ma è il momento di un altro passo avanti. Anna Maria Lusardi, economista a capo del Comitato per l’educazione finanziaria, ha fatto il punto della situazione in un colloquio con ANSA. Le ultime news su finanza ed economia.

Educazione finanza: Lusardi sugli stress test

Gli stress test? Bisognerebbe istituirli anche per i bilanci delle famiglie: sarebbe uno strumento utile a tutti per capire quali sono i reali costi di una crisi; perché una cosa ci è chiara: che gli errori finanziari sono molto costosi e molto dolorosi.” Noi italiani lo sappiamo bene visto che siamo più o meno gli unici che ancora risentiamo della crisi economica mondiale fondata sul fallimento dei Lehman Brothers.

Educazione finanziaria a scuola

E’ a partire dalla formazione dei giovani che si struttura il senso civico di una comunità. Lusardi infatti ci spiega che “rispetto al passato c’è ormai una discreta consapevolezza – sui temi finanziari – e questo è un grande passo in avanti”, ma non è ancora abbastanza. Il livello degli italiani in educazione alla finanza infatti è ancora molto basso.

Il focus si è esteso “a partire dalla previdenza e assicurazioni che caratterizzeranno molto il lavoro di quest’anno, alla messa a punto delle linee guida per giovani ed adulti che il comitato punta a diffondere entro la fine dell’anno, ai progetti per le piccole imprese, alla spinta per inserire l’educazione finanziaria nell’istruzione scolastica.”

Temi caldi quest’anno di educazione alla finanza

“Quest’anno i focus saranno dedicati a previdenza e assicurazioni, temi sui quali, gli italiani sono ancora molto indietro. Si tratta di due capitoli importantissimi per l’educazione finanziaria, tanto più in Italia dove l’età media della popolazione è molto avanzata, ma che sono oggettivamente complicati.”

“L’intento è quello di continuare con un approccio dal basso parlando a tutti dappertutto – ribadisce Lusardi – perché l’obiettivo dell’educazione alla finanza è far vivere meglio le persone ed essere più felici.” E’ molto importante che i giovani comprendano a fondo questi temi e che riescano a padroneggiarli, così saranno adulti felici e benestanti.

CONDIVIDI per diffondere la notizia!

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.