• 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Economia Italiana: Tassa Tetrapak e tappi, Manovra 2020 tassa imballaggi e contenitori monouso

economia italiana plastic tax

Economia Italiana: Alcuni dei prodotti monouso tassati nella manovra finanziaria 2020; Le bottiglie, i sacchetti delle verdure, le vaschette in polietilene per alimenti, i contenitori in tetrapak di latte e succhi di frutta, i contenitori dei detersivi. E’ lunga la lista di prodotti a cui si applicherà la plastic tax, da un euro al chilo. Nella bozza della manovra finanziaria si legge che saranno soggetti alla tassa anche il polistirolo, i tappi e le etichette di plastica. Esclusi: le siringhe e i prodotti riutilizzabili, come tanche e contenitori.

Economia italiana, Plastic Tax sui prodotti monouso

Una delle nuove misure della Manovra, relative alla tassazione di imballaggi e contenitori monouso inquinanti con l’obiettivo di rafforzare e accelerare “la transizione verso un’economia circolare” è proprio il credito di imposta. “E’ riconosciuto fino a un importo massimo di 20 mila euro”.

Lo fanno passare come incentivo green ma in realtà è solo un altro modo di far alzare i prezzi. Le aziende attive nel settore delle plastiche che adeguano i loro macchinari per produrre materiali biodegradabili e compostabili riceveranno un incentivo “del 10% delle spese sostenute”.

Patuanelli “Tasse e manette? Intanto, evitato aumento IVA”

Patuanelli “Tasse e manette? Intanto, evitato aumento IVA”. Dopo le polemiche sulle nuove tasse della manovra finanziaria 2020 e le limitazioni introdotte ecco la replica del ministro in persona che risponde arrogantemente di aver evitato l’aumento dell’IVA e… quindi noi dovremmo essere solo contenti della manovra. Chissà se almeno lui ci crede, ma pare di sì, intanto ci mette la tassa sul tetrapak, i tappi e i sacchetti delle verdure.

Il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli scrive; “Lasciatemi dire una parola su chi sta strimpellando in continuazione l’ennesimo slogan ‘tasse e manette’: la verità è che ci sono 23 miliardi di tasse in meno, con la sterilizzazione dell’aumento dell’Iva“. Forse Patuanelli si è dimenticato di valutare le conseguenze della manovra, che molto probabilmente agli italiani costerà di più, di sicuro almeno 23 miliardi.

Economia, Imprese Italiane 4.0 e IMU

Economia Italiana: Le imprese 4.0 sono riconfermate e l’IMU sugli immobili usati per l’attività sarà deducibile al 100% dal 2022. Così parla il ministro Patuanelli riguardo le imprese 4.0;

“Impresa 4.0 sarà riconfermata in ogni aspetto assieme ad altre misure di incentivazione al tessuto produttivo. Il governo deve fare un ulteriore sforzo: rendere triennale Impresa 4.0 per garantire una rivoluzione stabile del mondo delle imprese.”

Per le imprese Imu deducibile al 100% dal 2022 stando a quanto scritto nella bozza della Manovra, come riporta TGCOM24: “le aziende e i lavoratori autonomi potranno dedurre integralmente l’Imu già dal 2022 sugli immobili usati per l’attività.  Per quell’anno, finora era prevista una deducibilità al 70%. Restando ferme le percentuali di deducibilità parziale per i periodi d’imposta 2019 (50%), 2020 e 2021 (60%)“.

CONDIVIDI le ultime notizie di economia italiana.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.