Bonus tv da dicembre 2019 a chi spetta e quanto

bonus tv 2019 chi come quanto richiedere requisiti isee importo

Bonus TV 2019 a partire da dicembre sarà possibile richiedere uno sconto sull’acquisto di televisori e decoder digitali con la nuova tecnologia DVB-T2. Le famiglie meno abbienti sono quelle che possono usufruire del bonus tv purché siano entro i limiti dei requisiti ISEE. L’importo del bonus televisori è specificato nel seguente articolo ed è variabile in base alla propria fascia di reddito. Scopri se anche tu puoi usufruire del bonus per cambiare tv oppure se dovrai pagare il prezzo pieno per adeguarti alla nuova tecnologia!

Cos’è il bonus tv

Il bonus Tv è stato ufficializzato e partirà “dal prossimo mese di dicembre, in seguito alla pubblicazione del decreto MiSE – MEF, previsto in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni”. Il bonus tv è uno sconto che si fa alle famiglie meno abbienti che devono acquistare i nuovi decoder e tv per adeguarsi alla nuova tecnologia DVB-T2.

La sottosegretaria Mirella Liuzzi ha spiegato subito dopo il Tavolo TV 4.0 che “è nostro obiettivo incrementare gli attuali 151 milioni di euro richiedendo un nuovo finanziamento della misura per allargare la platea dei cittadini ammessi ad usufruire del contributo.”

Importo del bonus tv 2019

Si tratta di un contributo che può arrivare fino a 50 euro per nucleo familiare per acquistare decoder digitale e smart tv. Il bonus servirà soprattutto il prossimo anno a incentivare il passaggio alla nuova tecnologia DVB T2, che dal luglio 2022 diventerà l’unica utilizzabile sul territorio italiano.

Come anticipato, il bonus ha un importo massimo di 50 euro per famiglia e si tratta di uno sconto che pratica direttamente il venditore al momento dell’acquisto. In questo modo si darà luogo a un credito d’imposta a favore del negoziante stesso.

Requisiti ISEE per ottenere il bonus tv

Se vuoi usufruire del bonus tv devi rientrare nei requisiti ISEE. Se rientri nella prima o nella seconda fascia di reddito ISEE allora puoi usufruire dello sconto.

Lo sconto infatti è riservato ai cittadini con i seguenti requisiti ISEE:

  • Chi ha reddito massimo di 10.632 euro, è in prima fascia ISEE.
  • Chi ha reddito fino a 21.156 euro, è in seconda fascia ISEE.

Chi può richiedere il bonus tv

Chi può richiedere il bonus TV? Deve essere un membro del nucleo familiare a richiedere lo sconto che in fin dei conti è applicato a tutti i membri della famiglia, questo vuol dire che nessun altro della famiglia potrà poi richiederlo.

Ricordiamo che il bonus TV serve per l’acquisto del televisore o del decoder, non di altri apparecchi tecnologici.

Per richiedere il bonus consegnate al venditore un’autocertificazione in cui indicate:

  • Il nucleo familiare di appartenenza (solo un bonus TV per famiglia).
  • La fascia ISEE in cui rientra il tuo nucleo familiare.
  • Una dichiarazione con cui si certifica che nessun altro in famiglia ha già usufruito del bonus.

Non fate i furbetti.

CONDIVIDI le ultime informazioni utili sulla manovra e sul Bonus TV.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.