Bollo auto, eliminare questa tassa inutile è giusto ed è un dovere verso il cittadino. L’ultima parola spetta alle Regioni che per quanto ci guadagnano la tirano per le lunghe.

Bollo auto

Il bollo auto è il calcolo della tassa regionale automobilistica effettuato in base a quanto inquina l’autovettura e in base alla potenza del veicolo. Tutti gli automobilisti proprietari di una o più auto devono pagare questa tassa, che neanche dovrebbe esistere in quanto vietata dall’UE, ecco perché tutti la odiano ed perché si cerca di eliminarla, ma le cose qui son lente!

Sarebbe troppo bello per essere vero, finalmente un’Italia senza bollo! Questa tassa, come già detto, dipende da due parametri: La potenza della vettura (espressa in KW o in cavalli) e l’inquinamento che essa produce. Essenzialmente spennano gli squattrinati che hanno le auto di 100 anni fa che camminano a uranio impoverito, e i ricchi che invece acquistano supercar mozzafiato da 2000 cavalli!

I nostri politici regionali sanno bene come fregare il prossimo qui in Italia. Ma la pacchia sta per finire, infatti già ci sono delle esenzioni che permettono di non dover pagare il bollo auto.

Si è esenti solo nei seguenti casi in cui l’auto subisca:

  • furto
  • demolizione
  • vendita

Oppure se il proprietario è invalido, o la vettura appartiene alle auto storiche o se ha un motore a basso impatto inquinante sull’ambiente (GPL, metano, ibrido).

E’ di pochi mesi fa la notizia che la Corte di Cassazione avrebbe deciso di abolire il bollo auto, grazie alla proposta del giudice Luca Antonini. Ad approvare tale delibera vi è Luigi di Maio, Ministro dello Sviluppo Economico. Tuttavia non sarà così semplice e sicuro il passaggio verso l’abolizione.

Di fatto, nonostante la Cassazione abbia deciso di abolirlo, non è detto che le regioni approvino tale scelta, considerando che l’ultima parola spetterà a loro e potrebbero anche ridurlo o aumentarlo.

Quindi non solo non è detto che approvano l’ADDIO al bollo auto ma potrebbero addirittura, in estremis, decidere di aumentarlo!!! Poveri noi italiani, sempre l’ultima ruota del carro. Quando ci renderemo conto che è sbagliato agire solo per danneggiare il prossimo sarà troppo tardi.

Diffondi il tuo pensiero attraverso i social con un click: CONDIVIDI.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.