Autoveicolo elettrico: Acquistare e ricaricare un’automobile elettrica

autoveicolo elettrico tesla auto elettrica

Autoveicolo elettrico il mezzo che sarà presto l’unico in circolazione per il bene dell’ambiente e delle specie esistenti nel nostro ecosistema. Si stima che sempre più persone acquistano l’auto elettrica e rinunciano di fatto ai vecchi modelli a benzina e a gas. L’automobile elettrica è silenziosa, ambientalista ma è ancora sconosciuta a troppi italiani; in questa semplice guida è possibile avere un’idea di come funziona un’automobile elettrica.

Acquistare un Autoveicolo elettrico

Le macchine elettriche sono il futuro, uno dei più grandi imprenditori al mondo, Elon Musk ha deciso di investire molto in questo settore, di fatto tutti conosciamo le auto elettriche Tesla.

Acquistare un autoveicolo elettrico non è diverso dal comprare un’autovettura a benzina o diesel, insomma, un automobile tradizionale, tuttavia le differenze delle auto non sono poche e se per certi versi conviene per altri… proprio ancora non ci siamo. Tutto quello che devi sapere se vuoi acquistare un’auto elettrica;

  • Le automobili elettriche consentono percorrenze chilometriche sempre più elevate perché la loro autonomia cresce di giorno in giorno grazie agli scienziati sempre a lavoro.
  • L’autoveicolo elettrico è un’alternativa ecologica e oramai conviene prenderla seriamente in considerazione visti i pericolosi cambiamenti climatici che incidono negativamente sul pianeta.
  • La macchina elettrica garantisce un grande risparmio a lungo termine ma offre anche il vantaggio di non essere obbligati ai blocchi della circolazione.
  • L’unico difetto di un automobile elettrico, come per tutte le cose migliori al mondo, è solo uno: Costa ancora tanto per l’italiano medio.

Gli incentivi fino a 6.000 euro promessi dal governo italiano per il 2019 hanno reso finalmente conveniente l’acquisto di un autoveicolo elettrico, il cosiddetto “ecobonus“.

Il costo medio di un automobile elettrica oggi in Italia è di 45.000 euro. La macchina elettrica più economica è la Smart ForTwo a partire da 24.368 euro.

Auto elettriche in Italia 2018 / 2019

Auto elettriche in Italia 2018 / 2019: “Nel 2018 in Italia sono state immatricolate 9.579 automobili elettriche (di cui 5.010 elettriche pure e 4.569 ibride), secondo lo Smart Mobility Report 2019 pubblicato dalla School of Management (E&S Group) del Politecnico di Milano”, scrive Il Post. Si tratta ancora di dati molto bassi per quelle che sono le aspettative ecologiche dell’Italia; nel 2018 solo un misero 0,5% del totale di autoveicoli acquistate erano delle auto elettriche.

C’è da dire che nei primi sette mesi del 2019 in Italia le vendite delle macchine elettriche erano costantemente in crescita. Siamo arrivati a 6 mila nuove automobili elettriche immatricolate, ben mille in più rispetto al 2018.

Chi acquista un’auto elettrica lo fa consapevolmente, deve essere aggiornato a fondo sui pro e contro, perché per i meno esperti può essere davvero complicato poi capire come usare un’automobile elettrica nella quotidianità; A partire proprio da una domanda basilare; Come e Dove si ricarica un autoveicolo elettrico? E quanto costa ricaricare un autoveicolo elettrico?

Ricaricare un Autoveicolo elettrico

Come e Dove Ricaricare un Autoveicolo elettrico: Le automobili elettriche si ricaricano presso le colonnine elettriche pubbliche oppure a casa propria. Un autoveicolo elettrico è dotato di batteria, e proprio come per gli smartphone o qualsiasi elettrodomestico ha solo bisogno di essere ricaricato per poter funzionare; ecco perché l’autonomia dell’auto elettrica che comprerete è molto importante, da essa dipende quanto lontano potrete andare prima di dover ricaricare.

La differenza tra uno smartphone e un’auto elettrica sta nelle dimensioni della batteria da ricaricare: C’è bisogno di una fonte energetica consistente per ricaricare un’automobile. L’autoveicolo elettrico si può ricaricare a casa, ma impiega diverse ore prima di essere completamente carico perché la corrente domestica ha dei limiti.

Nelle colonnine di ricarica elettrica la durata è solitamente più veloce di quella domestica, ma non c’è un tempo standard. La durata della ricarica può variare da alcuni minuti a diverse ore a seconda della capacità della batteria, dello stato di carica e soprattutto delle caratteristiche delle singole stazioni.

Quanto costa ricaricare un’autoveicolo elettrico?

Ricaricare un’auto elettrica non ha un prezzo standard, proprio come avviene per le automobili con motore a combustione (benzina o diesel) il costo cambia: dipende dalla capacità della batteria e dal tipo di servizio di cui si usufruisce.

Le colonnine di ricarica possono offrire diversi metodi di pagamento: si può pagare in base al consumo oppure pagare un abbonamento fisso mensile (di solito tra 20 e 30 euro/mese) che permette di avere ricariche illimitate. Ovviamente, quest’ultima opzione è consigliata ai residenti vicino le colonnine elettriche.

Adirai.it è stato selezionato da Google News come Fonte di Notizie Autorevole grazie alla qualità dei contenuti prodotti quotidianamente.

Resta aggiornato, seguici su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto segui.